GRECIA

REPUBBLICA MONASTICA
DEL MONTE ATHOS
(Άγιον ΌροςÁghion Óros)

“Sulle solide fortezze dei monasteri contemplativi
è edificato l’intero edificio della civiltà cristiana e
della storia cristiana.”

Giorgio La Pira

Il Monte Athos
per Wikipedia

L’Emblema

La Mappa

 

Prime notizie

Come arrivare

Il
Sito Ufficiale

 

Documenti necessari per
l’accesso al  Monte Athos

In base ad una normativa del 1998, i turisti stranieri di sesso maschile interessati a visitare il Monte Athos possono rivolgersi direttamente per la prenotazione all’Ufficio della Sacra Sovrintendenza (“Iera Epistasia”) per i “Pellegrinaggi alla Sacra Montagna” (“Office of Pilgrimage to the Holy Mountain”) al seguente indirizzo: Odos Egnatia, 109 Salonicco (tel:         0030.2310.252578 , fax: 0030.2310.222424).

L’Ufficio e’ aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 14.00, mentre il sabato e’ aperto dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Il permesso di soggiorno vero e proprio (“Diamonitirion”) verrà poi rilasciato presso l’Ufficio “Diamonitiria” della Sacra Sovrintendenza del Monte Athos, sito ad Ouranopoli, in Calcidica, al momento dell’ingresso nel territorio del Monte Athos. Il costo per i visitatori stranieri e’ di 30 euro, mentre per gli studenti stranieri muniti di apposita dichiarazione di studio  il costo e’ di 10 euro. (Dal sito Viaggiare Sicuri del Ministero degli Affari Esteri Italiano).

I Vescovi appartenenti ad altro dogma ecclesiastico necessitano di permesso (“evloghìa”) rilasciato dal PATRIARCATO ECUMENICO di CONSTANTINOPOLI, scrivendo al seguente indirizzo: RUM PATRIKHANESI, 34220 FENER HALIC – ISTANBUL (TURKEY)Tel. 0090 212-5255416; Fax 0090 212-5349037.

Gli ecclesiastici stranieri di qualsiasi religione (non ortodossa), che intendono visitare M.Athos, oltre a quanto richiesto nel paragrafo 3, devono avere anche l’approvazione del Patriarcato Ecumenico.

ATTENZIONE!

Non è consentito
l’accesso alle donne!

Non solo. Alle barche, che navigano intorno a MONTE ATHOS e che hanno donne a bordo, non è permesso di passare ad una distanza dalla costa inferiore ai 500 metri. I proprietari di imbarcazioni, che non si attengono a quanto suddetto, sono soggetti alle previste sanzioni per aver violato la legge relativa all’INACCESSIBILITA’ DEL MONTE ATHOS.

Le barche, che effettuano la linea OURANOUPOLIS–DAPHNE, non possono incontrarsi con altre imbarcazioni da crociera che cambiano passeggeri e soprattutto se trasportano donne.

COSA VEDERE

Il Sito dell’Ente
del Turismo Ellenico

Un bel sito di
informazioni pratiche

 

Monte Athos
Patrimonio dell’Unesco

 

Una visita a
Monte Athos

 Mosaici e dipinti
sul Monte Athos

Guida del Pellegrino
per il Monte Athos

Camminare
sul Monte Athos

Il Grande Silenzio 
I Monaci Ortodossi
Del Monte Athos

Ascensione
al Monte Athos
Il Video

Dove dormire

 

GRECIA

La Capitale
Atene

REPUBBLICA MONASTICA
DEL MONTE ATHOS
(Άγιον ΌροςÁghion Óros)