REPUBBLICA DI
UNGHERIA

 

 La Capitale Budapest

Le  Altre città

costumi-festa-s-stefano-ungheria-

BENVENUTI  in UNGHERIA

“Fate che il vostro spirito avventuroso
vi porti sempre ad andare avanti per scoprire
il mondo che vi circonda con le sue stranezze
e le sue meraviglie. Scoprirlo
significherà,per voi, amarlo.

Jibrān Khalīl Jibrān
(arabo: جبران خليل جبران‎ Jibrān Khalīl Jibrān)

L’Ungheria
vista da Wikipedia

 

 

La Bandiera

 

Lo stemma


L’Inno Ufficiale
Himnusz
(Inno)

 

La Lingua


Il Presidente
della Repubblica

Ader Janos

János Áder

 

La Valuta

 

 

La Mappa

 

Dove siamo nel Mondo


 

Viaggiare Sicuri

 

 

DOCUMENTI, PREGO!


Passaporto o Carta d’Identità
valida per l’espatrio

E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità, da poter esibire in caso di richiesta da parte delle autorità locali. Il Paese fa parte dell’UE.
Con l’entrata del Paese nell’area Schengen sono stati eliminati i controlli alle frontiere terrestri, marittime e aeroportuali.
Per  le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Visto di ingresso
non necessario

VIAGGI ALL’ESTERO
DEI MINORI

Dal 26 Giugno 2012 tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale. Infatti, da questa data il minore può viaggiare in Europa e all’estero solo con un documento di viaggio individuale.

Al contempo i passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza del documento stesso.

Si consiglia pertanto di assumere informazioni aggiornate presso la propria Questura, nonché presso le Ambasciate o i Consolati del Paese accreditati in Italia e/o il proprio agente di viaggio.

Il Passaporto per i bimbi

IGDV- Il Passaporto per i bambini

Formalità valutarie e doganali

Nessuna formalità in particolare. I cittadini comunitari possono importare e/o esportare Euro o Fiorini ungheresi in quantità illimitata.

Tutti i viaggiatori extracomunitari che entrano in territorio UE o ne escono con una somma pari o superiore a 10.000 Euro sono tenuti a dichiararla alle autorità doganali conformemente al Regolamento (CE) n.1889/2005, che é entrato in vigore dal 15 giugno 2007. Stesso obbligo vale per i viaggiatori UE che dall’Ungheria sono diretti verso Paesi extracomunitari o entrano in Ungheria da Paesi extracomunitari (ad es. Serbia e Ucraina).

Per informazioni al riguardo, è possibile chiamare i numeri di telefono 00361 3016950 oppure 3016951. Per chi chiama dall’Ungheria è attivo il numero verde 06-40-346262
(e-mail:vam.info@vam.gov.hu; vam.info@mail.vpo.hu).

In caso di furto o
smarrimento dei documenti?

La Salute in Viaggio


I cittadini italiani che si recano temporaneamente per studio, turismo, affari o lavoro nel Paese possono ricevere le cure mediche necessarie previste dall’assistenza sanitaria pubblica locale, se in possesso della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) detta Tessera Sanitaria. La TEAM sostituisce i precedenti modelli E110, E111, E119 ed E128.

Coloro che non l’avessero ancora ricevuta o smarrita possono rivolgersi alla propria ASL  per le informazioni del caso, si consiglia di consultare anche il sito del Ministero della Salute: www.ministerosalute.it (Aree tematiche “salute e cittadino”; assistenza italiani all’estero e stranieri in Italia).

Polizza Sanitaria


È importante, prima di intraprendere il viaggio, stipulare  un’Assicurazione Sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche quelle per l’eventuale rimpatrio sanitario del malato.

Mai in viaggio
senza
il Passaporto Sanitario

 

Ambasciata Italiana
a Budapest

 

 La Rete Consolare

 

L’Ambasciata
Ungherese a Roma

 

Gli Uffici Consolari
Ungheresi in Italia

 

Consolati Ungheresi in italia

 

Notizie Utili

NUMERO UNICO
DI EMERGENZA

112

Pronto soccorso: 104
Polizia: 112 o 107
Pompieri: 105
Soccorso stradale (24h su 24):
188 o 1-345 1755
in tutto il paese con personale
parlante lingue straniere.

Telefoni

Prefisso per l’Italia: 0039
Prefisso dall’Italia: 0036

Il Meteo

 

 

La Corrente Elettrica
e le Spine

 

 Il Fuso Orario


Il Cambio Valuta

 

Le Regioni
dell’Ungheria

 

Il Portale dell’EU
Ungheria

 

Informazioni
sull’Europa

 

Portale_ europeo_ giovani

Viaggiare
in Europa!

Sconti e riduzioni
Per i giovani sotto i 26 anni

La carta giovani Euro 26 apre le porte a riduzioni sul prezzo di attività culturali e mezzi di
trasporto, a sconti in negozi, ristoranti e alberghi. Può essere usata in 34 paesi europei. Il sito consente di individuare il luogo presso cui ottenere la carta e di conoscere gli sconti disponibili.

Card_ 26

Per gli studenti

La carta ISIC consente di ottenere sconti sui viaggi, sui biglietti d’ingresso ai musei e alle
maggiori attrazioni turistiche di tutto il mondo ed è una tessera studentesca valida a livello internazionale. Il sito contiene l’elenco delle riduzioni disponibili e i luoghi presso cui ottenere la carta.

 

Come arrivare
in Ungheria

 

Arrivare_ ungheria

L’Aeroporto
di Budapest


Come muoversi

 

Muoversi in Ungheria

Il Sito
dell’Ufficio Turistico
Ungherese

 

L’imperdibile sito
dei Mondonauti

 

Ecco l’Ungheria!
Bellissimo sito

 

Altro sito di
informazioni pratiche

 

 Cosa Vedere 

 

Il bel sito di Voiganto
su cosa vedere
in Ungheria


Abbazie e Chiese

 

I Castelli

 

 

La Grande
Pianura

 

Il Lago Balaton

Proposte al lago Balaton

 

 

Le  Terme

 

TERME

Dove soggiornare
alle terme

 

La Cucina ungherese

 

Splendida! I due piatti più conosciuti sono il Gulyàs e il Porkolt. Particolare curioso. Quest’ultima specialità è sempre confusa con la prima. Infatti, quando in Italia chiedi il Gulyàs, quasi sempre ti è  servito uno psezzatino di carne di manzo, di maiale, di agnello e anche di pollo. Si cucina con la cipolla e la paprika. Il mitico Gulyàs, invece, è un brodo saporito con la paprika, cucinato con pezzetti di carne dimanzo, al quale si aggiungono patete, carote, radici di prezzemolo e dei piccolissimi gnocchetti di farina. Il mio cibo preferito è il Csirkepaprikàs, il pollo all paprika. Da non dimenticare il famosissimo, in tutto il mondo, salame Pick prodotto nella città di Szeged. Tra i formaggi da non dimenticare il Korozott, ovvero ricotta di pecora con burro, paprika e semi di cumino.

 

Le Specialità
Ungheresi

 

 

La Paprika

 

I vini
ungheresi


Il Tokay

Dove dormire
Alberghi


B&B
e Pensioni

 

 

Gli Ostelli

 

 

I Camping

 

UNGHERIA


BUDAPEST

 

ESZTERGOMGYOR-

PECS - SZEGEDVESZPREM