ASIA

ASIA

Un terzo delle terre emerse del pianeta, con l’esclusione dell’Antartide, fanno parte del continente euroasiatico. I tre quinti della popolazione mondiale vivono in Asia.

Certo è passato molto tempo da quanto Cesare Cantù descrisse l’Asia con questi pensieri : “La storia de’ popoli dell’Asia media comincia appena appena a stenebrarsi; quella dei Tibetani non va più indietro del VII secolo; del XII quella dei Mongoli; la storia delle più importanti nazioni turche s’innestò su quella degli Arabi, e prese la tinta del corano. Il primo eroe storico de’ Tibetani, re Strongdsan Gambo, che propagò nel suo regno il buddismo, è ritenuto emanazione della divinità buddista, non meno che i suoi successori. Anche fra i MongoliGengis-kan passa per figlio di Cormusda (Hormus?), signore del mondo materiale; maTibetani e Mongoli hanno antichi canti eroici, fra cui merita attenzione quello che parla in particolare del tibetano Gesser-kan, figliolo anch’egli di Cormusda, e rammentato pure negli annali chinesi.”
(da Wikiquote)

Oggi l’Asia rappresenta non solo il presente, ma soprattutto il futuro della Storia del Pianeta e dell’Uomo.

 

“L’Asia non è solo un continente, ma un luogo ben
definito eppure misterioso, situato da qualche
parte fra l’India e la Cina. Da lì sono venuti i
popoli, le loro dottrine e le loro religioni;
lì sono le radici di tutto il genere umano e
le oscure sorgenti di tutte le vite; da lì
provengono le immagini degli
dèi e le tavole delle leggi.

Hermann Hesse

L’Asia
Wikipedia la vede così

 

 

Gli Stati che
compongono l’Asia

 

 

La Mappa

 

 

 I Siti dell’Asia
Patrimonio dell’Umanità