Se gli ormoni fossero un carburante alternativo
avremmo solo due punti sulla patente
i restanti su tutto il corpo.

Donato Delfini

 

Il Passaporto       La Carta d’Identità       Il Visto

      La Salute in Viaggio               Io prima  di partire mi assicuro

LA PATENTE
AUTOMOBILISTICA

Per guidare in tutti i Paesi dell’Unione Europea, negli altri Paesi europei (ad esclusione della Federazione Russa) e in diversi Paesi extra-europei, basta la normale Patente Italiana.
Nei Paesi extra-europei è invece necessario munirsi della Patente Internazionale che, per essere valida, dovrà essere sempre accompagnata dalla Patente Italiana

 

Tipo di
Patente Internazionale

Le convenzioni internazionali in materia
prevedono due distinti modelli
di patente internazionale:

Entrambi i permessi internazionali di guida sono attualmente ottenibili in Italia sempre nei limiti della validità della patente nazionale.

 

Attenzione!

Alcuni Paesi (ad esempio  Stati Uniti, India) riconoscono validità unicamente alle patenti internazionali conformi al modello “Ginevra 1949″. Primo di partire consultare il sito Viaggiare Sicuri  relativo al Paese verso il quale siete diretti.

 

Ecco l’interessante sito dell’Automobile Club d’Italia
con tutte le notizie sulla Patente Internazionale


 

Un altro interessante sito ricco di informazioni
pratiche per ottenere la Patente Internazionale


Ecco, invece, il bel sito
dell’Arma dei  Carabinieri

sulla Patente Italiana


 Carta d’Identità         La Patente Automobilistica          Il Visto

                         La Salute in Viaggio               Io prima  di partire mi assicuro