Messaggio

L'Equinozio d'Autunno 2014




b_400_0_16777215_00___images_0-ASTELLE_AUTUNNO2014_schermata_2014-09-23_alle_13.08.54.png

"Cieco chi guarda il cielo senza comprenderlo:
è un viaggiatore  che  attraversa  il mondo
senza vederlo; è un sordo in mezzo ad un concerto

."

Camille Flammarion

di
Giacomo Danesi


Mi ha sempre inquietato questo pensiero di Nicolas Camille Flammarion, più conosciuto col nome di Camille Flammarion, astronomo, editore e divulgatore scientifico francese.

E' vero. Distratti dalla quotidianità, dai nostri infiniti problemi del “Mestiere di vivere”, come amava ripetere lo scrittore piemontese Cesare Pavese, non ci accorgiamo di nulla di quanto avviene nel nostro cielo visibile. Anche solo alzare la testa verso l'alto ci pare operazione faticosa e inutile.

 

b_450_0_16777215_00___images_0-ASTELLE_AUTUNNO2014_schermata_2014-09-23_alle_13.12.16.png

Il cielo di Settembre
guardando a nord


E' arrivato l'autunno 2014, anzi: l'Equinozio di Autunno, e nessuno ne parla. E' tutto naturale, “normale”.  Equinozio deriva dal latino “equi-noctis“, che significa “notte uguale“.

Nessuno si scorgerà, se non di sfuggita che fino al solstizio del 21 dicembre prossimo (primo giorno d'inverno), il Sole descriverà sulla volta celeste, durante il giorno, un arco sempre più minore e tenderà a raggiungere, giorno dopo giorno, il punto più basso sull'orizzonte.

b_400_0_16777215_00___images_0-ASTELLE_AUTUNNO2014_schermata_2014-09-23_alle_13.18.47.png

 

Un bella rappresentaszione grafica
dell'Equinozio d'Autunno
di quanto avviene in Cielo

Tutto questo fino al del 21 dicembre 2014 alle ore 23,03, quando invertirà il cammino. A questo punto l'osservatore attento si accorgerà che i punti dell'alba e del tramonto si sposteranno giorno dopo giorno verso nord.

Naturalmente nell'emisfero opposto, quello australe, avverrà il contrario! Oggi, su tutta la Terra, il Sole è sorto sorge alle ore 6 e tramonterà alle ore 18 (solari). Naturalmente in Italia, a causa dell'ora legale, questi due istanti avvengono alle 7 e alle 19.

 

schermata%202014-09-23%20alle%2013.22.46.png

Bella la visulizzazione
del percorso del Sole

 

Un momento. Tutto questo è valido, parlo dei due istanti, al centro del fuso orario. Dove avviene tutto ciò in Italia? Sul 15° meridiano. Sapete dove si trova? Incredibile ma vero: sulla vetta dell'Etna.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASTELLE_AUTUNNO2014_schermata_2014-09-23_alle_13.03.46.png

La vetta dell'Etna, in Sicilia

Certo occorre un po' di fantasia ad immaginare che alle ore 02:29 del 23 settembre il Sole ha transitato (o meglio è sembrato transitare) per il punto della Bilancia (anche questo un punto immaginario), in cui l’ equatore celeste interseca l’ eclittica.

L'eclettica è, il tragitto apparente descritto dal Sole, questa fantastica stella dalla quale dipende il nostro destino. Questa condizione, appunto l'equatore celeste che si interseca con l'eclettica, corrisponde all’ equinozio autunnale.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASTELLE_AUTUNNO2014_schermata_2014-09-23_alle_13.36.09.png

La bella sinosuidale del'ecclittica proiettata
su una mappa geofgrafica della Terra


Non occorre nessuna fantasia, invece, ad accorgersi quanto sta avvenendo in cielo se guardiamo nei quattro punti cardinali le varie costellazioni che, apparentemente sembrano immobili, e invece...

Certo, ci sono costellazioni che guardando a nord le vedremo tutto l'anno. Altre, invece, guardando verso sud, vediamo le costellazioni che vanno e vengono...

Infatti. s
e vi capitasse di alzarvi di notte, intorno alle 3-4, date un'occhiata a nord - est - sud. Vedrete alto in cielo un mucchietto di stelle azzurre: sono le Pleiadi!

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASTELLE_AUTUNNO2014_schermata_2014-09-23_alle_12.49.11.png

Le Pleidi!


Quando il Toro a capo basso è
spinto nel suo sorgere a rovescio
al sesto suo grado guida le sorelle Pleiadi
in gara di splendore. Sotto il loro influsso vengono
alla luce vitale i seguaci di Bacco e di Venere,
spiriti folleggianti tra banchetti e festini
Manilio, Astronomica (V140-144), I sec. a.C.

Ma prima di loro ecco una stella rossa: è l'occhio della costellazione del Toro: la mitica Aldebaran. Molti di voi ricorderanno la canzone dei New Trolls "Aldebaran"

schermata%202014-09-23%20alle%2012.56.52.png

La copertina deò disco
"Alderaban... e altre emozioni"


Impossibile non vedere ancor prima la mitica costellazione di Orione e un po' più sotto la stella più luminosa del nostro universo: Sirio.

schermata%202014-09-23%20alle%2012.42.56.png

Una bella raffigurazione grafica di
un angolo di cielo sopra descritto



Sirio è anch'essa preceduta da un'altra costellazione famosa: quella dei Gemelli dove brilla due stelle che portano il nome dei due Dioscuri: Castore e Polluce.


C'è del movimento lassù in cielo. Sta a noi ammirarlo. Uno spettacolo eccezionale a prezzo zero!

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASTELLE_AUTUNNO2014_schermata_2014-09-23_alle_12.36.23.png

Il dubbio...


E pensare che il bresciano Giovanni Paneroni era convinto che la terra non girasse e fosse piatta! “La Terra non gira, o bestie!” era il suo anatema. Leggete qui...

 

Link Correlati 

Unione Astrofili Italiani 

Osservatori Astronomici in Italia 

Unione Astrofili Bresciani  -
Osservatorio
Astronomico "Serafino Zani"

I Parchi delle Stelle 

Sky Mak Demo 8 

Nuovo Orione  

Articoli Correlati

Marzo 2014: Benvenuta Primavera!

"La Terra non gira, o bestie!"

Guarda che Luna...

21 Dicembre 2013, ore 17,02: Benvenuto Inverno!

L'Equinozio d'Autuno 2013

ll Cielo notturno del mese di Febbraio 2014

Vaghe stelle dell'Orsa...

C'è qualcosa di nuovo oggi nel cielo, anzi, d'antico...

E le stelle stanno a guardare...

E quindi uscimmo a riveder le stelle

San Lorenzo, io lo so perché...




Il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook! 

Hai già visto Il Gazzettino del Pellegrino?

 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi