Messaggio

Io viaggio con il fotografo al seguito...




IN VIAGGIO
CON IL FOTOGRAFO

 b_500_0_16777215_00___images_0-AA.GUSTOSAPORTI_BADINI_CONFOTOGRAFO_schermata_2014-09-04_alle_16.09.36.png

 

Milano, Settembre 2014 - Un tempo soltanto pochi privilegiati potevano permettersi un’attrezzatura fotografica costosa quanto ingombrante. Poi, con l’evolversi della tecnologia e il crollo dei prezzi, la macchina fotografica (e oggi anche la videocamera, o le due cose assieme) è entrata a far parte del normale bagaglio di ogni viaggiatore.

È impensabile infatti visitare luoghi affascinanti senza riportarne un ricordo che perpetui nel tempo quei momenti felici, magari da condividere con altri meno fortunati.

 

schermata%202014-09-04%20alle%2016.12.16.png

 

La tecnologia moderna consente a chiunque, con un investimento modesto, di ottenere delle immagini passabili, da incorniciare, da mettere nell’album di famiglia oppure da inviare ad amici e parenti. Ma fare foto belle è tutto un altro discorso, che implica un minimo di conoscenze tecniche, nozioni per aumentare la creatività e un po’ di sensibilità artistica. Doti non necessariamente innate, ma che si possono apprendere o accrescere con un minimo d’impegno.

 

schermata%202014-09-04%20alle%2016.42.28.png

 

Tra i viaggiatori, infatti, c’è anche chi non si accontenta di portare a casa immagini da cartolina, ma pretende qualcosa di più. Uno degli scopi dell’andare in giro per il mondo può essere infatti anche quello di realizzare, per ragioni professionali o per semplice passione, una buona documentazione visiva su una certa destinazione. Partendo dall’innegabile presupposto che il viaggio prima o poi finisce, mentre il ricordo e le foto rimangono.

 

schermata%202014-09-04%20alle%2015.58.25.png

"Armati" di macchina fotografica, due giornalisti-fotografi alle prese
con la magia del Deserto Bianco, in Egitto Occidentale, in un viaggio
firmato Maurizio Levi. In primo piano Emilio Radice di La Repubblica,
e Enrico Montanari, direttore del sito IlTurista.info

Foto © Giacomo Danesi

A quest’ultima categoria di persone ha pensato il tour operator milanese “I Viaggi di Maurizio Levi” (tel. 02 34 93 45 28, www.viaggilevi.com), autore del catalogo “Alla scoperta dell’insolito” specializzato in viaggi e spedizioni nei deserti di tutto il mondo ed in itinerari culturali di scoperta a valenza ambientale, archeologica, storica ed etnografica in località trascurate dal turismo tradizionale.

La nuova edizione prevede infatti alcune partenze con uno specifico intento fotografico, dei veri e propri corsi di fotoreportage guidati da un reporter d’eccezione, Angelo Tondini, uno dei più qualificati fotogiornalisti europei e tra i primi dieci italiani viventi) che in trent’anni di attività ha compiuto circa 300 viaggi e visitato 170 nazioni, ricavandone oltre un milione di immagini selezionate, pubblicate in alcuni libri e in centinaia di servizi su riviste italiane e straniere.

 

b_400_0_16777215_00___images_0-AA.GUSTOSAPORTI_BADINI_CONFOTOGRAFO_schermata_2014-09-04_alle_15.52.32.png

Marco Tondini, Fotografo e Giornalista

 

Per un appassionato non c’è proprio niente di meglio che partecipare ad un viaggio in un luogo affascinante, accompagnato da un esperto professionista capace di insegnare sul campo tutti gli accorgimenti teorici e pratici per ottenere immagini di grande effetto. E con il quale potersi confrontare e consigliare in ogni momento, sul campo e durante i breafing serali.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-AA.GUSTOSAPORTI_BADINI_CONFOTOGRAFO_egi202vm_deserto_bianco.jpg

Egitto Occidentale: la magia del Deserto Bianco

 

I prossimi tour fotografici di Viaggi Levi hanno come destinazioni il Deserto occidentale egiziano (16-23 ottobre 2014, quota da 1.480 euro) tra stupendi paesaggi di dune e rocce, resti archeologici, fossili e la magia del Deserto Bianco con le sue incredibile erosioni; la sconosciuta isola atlantica di Sao Tomè (31 gennaio-8 febbraio 2015, quote da 2.480 euro), un minuscolo paradiso tropicale intonso e misconosciuto tra foreste, spiagge deserte e indigeni di diverse etnie da ritrarre; e infine l’ Iran (9-17 maggio 2015, quote da 2,080 euro) un percorso attraverso 7.000 anni di storia e di architettura dell’antica Persia, dalle cupole delle moschee di Isfahan ai resti di Persepoli.


 
b_500_0_16777215_00___images_0-AA.GUSTOSAPORTI_BADINI_CONFOTOGRAFO_schermata_2014-09-04_alle_16.17.06.png
I tesori dell'Antica Persia

 

Per tutti le quote comprendono i voli di linea da Milano o Roma, pernottamenti nei migliori alberghi esistenti (in Egitto qualche notte in tenda) con pensione completa, itinerari in fuoristrada, guida italiana. I corsi di foto reportage costano, per chi li segue, 250 euro. E’ possibile organizzare itinerari anche in altre date o destinazioni per piccoli gruppi precostituiti.

 

Link correlati

Dove siamo nel Mondo

Documenti prego!

Il Meteo

Articoli correlati

Mongolia: deserto e nomadi dell'Asia Centrale

Viaggi Levi partner di Focus Storia per i Viaggi

I deserti della Cina Occidentale

Brasile: Sabbie e lagune del Nordeste

Kirghizistan; tra le vette dell'Asi Centrale

Kamchatka, terra di fuoco e di ghiaccio

Tunisia: primo Sahara sulle piste del Sud

Il Mongo Rally: deserto e nomadi dell'Asia Centrale

In crociere alle Isole Marchesi, nella Polinesia Francese

Nubia: regno dei Faraoni Neri

Alla scoperta dell'insolito: il Catalogo 2014

Etiopia del Sud: Nella valle dell'Olmo

In crociera sul fiume Senegal

Sudan: il deserto occidentale e il Nilo giallo

Il deserto? Sempre più difficile andarci...

In caicco sul Mar Rosso Sudanese

 
I Viaggi di Maurizio Levi sono su Facebook!
 

Il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook

Hai già visto Il Gazzettino del Pellegrino

 

 

 

 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi