Messaggio

VisiTuscia: Un Club di Prodotto




Ritorna il “VISITUSCIA”.
La Provincia di Viterbo
si promuove così

b_500_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_CASTELLO_TUSCIA_schermata_11-2456605_alle_13.52.55.png 

 

La 7^ edizione di “VisiTuscia - Un Club di Prodotto”, la manifestazione nata con lo scopo di promuovere e commercializzare il prodotto turistico della Provincia di Viterbo con azioni mirate di marketing rivolte sia al pubblico che al privato, si terrà quest'anno dal 29 novembre al 3 dicembre 2013 a Viterbo.

Nel mezzo, oltre al workshop, ci saranno tutta una serie di educational tour che porteranno gli ospiti a visitare i territori della Provincia di Viterbo, i siti più belli, le strutture ricettive e, soprattutto, a degustare i prodotti della enogastronomia etrusca.

 

b_400_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_CASTELLO_TUSCIA_schermata_11-2456605_alle_13.58.15.png

 

Lo stemma della
Provincia di Viterbo


Forte dei risultati raggiunti nelle precedenti sei edizioni e del favore riscontrato negli operatori locali, viene confermata anche per questa edizione la formula mista, nel senso che accanto a buyer italiani, sono stati invitati operatori stranieri.

Ma con una novità assoluta: da quest’anno, infatti, il VisiTuscia avvia una specializzazione nella specializzazione orientandosi sui mercati emergenti e con il maggior potenziale di crescita in termini di flussi turistici nell’area della provincia di Viterbo.



schermata%2011-2456605%20alle%2013.51.57.png

 

I Buyers partecipanti saranno una trentina, prevalentemente esteri provenienti dal mercato dell’Est Europa con un focus sul mercato Russo con circa 15 operatori selezionati anche grazie alla preziosa collaborazione dellEnit-Agenzia.

I criteri di selezione sono stati orientati alle linee di prodotto individuate nel territorio viterbese: archeologia, città d’arte, cultura, ambiente, terme e wellness, enogastronomia, Siti Unesco.

 

b_400_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_CASTELLO_TUSCIA_schermata_11-2456605_alle_14.05.57.png

 

Il Workshop, che come sempre rappresenta il clou della manifestazione, si terrà Lunedì 2 dicembre presso lHotel Salus Terme e vedrà l’incontro dei buyer con circa 70 operatori dell’offerta locale in rappresentanza di oltre 100 aziende.

Inoltre è previsto un educational tour dedicato ai buyers nel “territorio-prodotto” della Tuscia: costa degli etruschi, il comprensorio del lago di Bolsena, i monti Cimini, la Teverina, Viterbo città d’arte e cultura.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_CASTELLO_TUSCIA_schermata_11-2456605_alle_14.08.55.png

Un angolo dell'Hotel Salus Terme

 

La manifestazione è promossa dal CAT (Centro Assistenza Tecnica Sviluppo Imprese di Viterbo) con il partenariato della Camera di Commercio di Viterbo e della Provincia di Viterbo, con il patrocinio dell’Enit-Agenzia e con la collaborazione dell’Ente bilaterale Lazio e delle principali Associazioni di Categoria (Confindustria, Confesercenti e Confcommercio) oltre alle più rappresentative associazioni di settore del comparto turistico (Assoturismo, Assoviaggi, Fiavet, Federalberghi).

“L'appuntamento con il Visituscia, l’unico workshop della provincia di Viterbo, rientra ormai tra i principali eventi che mettono in risalto il territorio, a livello nazionale e internazionale, - ha dichiarato Vincenzo Peparello, Ideatore e responsabile marketing del progetto VisiTuscia.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_CASTELLO_TUSCIA_schermata_11-2456605_alle_13.39.05.png

Vincenzo Peparello, Ideatore e responsabile
marketing del progetto VisiTuscia.



Una visibilità che si traduce in promozione della propria cultura, delle proprie tipicità e della propria economia. Quest'anno al centro di questa prestigiosa vetrina abbiamo voluto mettere il mercato dell’Est Europa con un focus sul mercato Russo. È prevista, infatti, la partecipazione di operatori provenienti da Polonia. Cekia, Ungheria, e soprattutto dalla Russia, in questo momento la vera forza trainante del turismo internazionale”
.

Gli operatori del territorio che si accrediteranno entro il 14 novembre avranno la possibilità di partecipare ad un seminario informativo e di preparazione al workshop tenuto direttamente dall’Enit dove sarà presentata un’indagine mercatistica sui flussi e prodotti richiesti dal mercato russo verso l’Italia oltre alla presentazione del profilo dei buyers accreditati al Visituscia.

 

schermata%2011-2456605%20alle%2014.22.39.png

Un'immagine del
Workshop del 2012


Per partecipare all’evento, gli operatori devono compilare la scheda di adesione(scaricabile sul sito www.visituscia.it) e spedire il tutto entro e non oltre il 14 NOVEMBRE 2013 al numero di fax 0761 340105 o per e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Workshop avrà luogo a Viterbo il 2 dicembre 2013

 

Link correlati  

Regione Lazio

La Città di Viterbo

La cartina della Tuscia e come arrivare      

Dove siamo

b_300_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_CASTELLO_TUSCIA_schermata_11-2456605_alle_14.32.48.png

La Mappa satellitare

Il Meteo

Il Video: Tuscia dal Cielo

Articoli collegati

Al via la 6^ edizione di "VisiTuscia"

A Viterbo la XIII Edizione della Borsa Turismo Sociale Associato

Ritorna a Bolsena la "Festa delle Ortensie" 2013


Il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook! 
 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi