Messaggio

Dal verde chiaro al verde scuro




 

“Per me l'Irlanda è un paese di gente
essenzialmente buona,
naturalmente cristiana, esaltata
dalla curiosa passione di essere
incessantemente irlandesi.”

 Jorge Louis Borges, in Atlante

b_500_0_16777215_00___images_0-ALIBANO_IRLANDA_schermata_05-2456420_alle_10.13.41.png

 

Dubito che Francesco Memoli e i suoi amici abbiano affrontato un viaggio in macchina fin lassù per scoprire quella gente buona e la loro innata passione di essere irlandesi e racchiudere il tutto in un bel libro dal titolo: “Dal verde chiaro al verde scuro - Le conseguenze dell'Irlanda”.

Quando ho letto l'incipit della trama e ho scoperto che si trattava di: “Un viaggio in auto e zaino in spalla alla scoperta dell'Irlanda. Quattro amici che tra pub e panorami mozzafiato, musica e baci rubati, chiacchiere con gli sconosciuti e amori fugaci riscoprono il piacere dello stare insieme.”, ho subito pensato a Gino Paolo e alla sua canzone “Quattro amici al bar”. Solo che quei quattro volevano cambiare il mondo...

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ALIBANO_IRLANDA_schermata_05-2456420_alle_10.15.39.png

 

Scrive Francesco Memoli, l'autore: ”Avrei potuto raccontare soltanto delle terre selvagge, della scalata della Knocknarea Mountain, dei prati immensi e delle spiagge con chilometri di bassa marea, di quel cielo incredibile senza fine… Invece vorrei soffermarmi su quei quattro compagni di viaggio, sulle battute stupide, la complicità nei gesti e negli sguardi, ma anche sul nostro itinerario improvvisato, le volte che ci siamo persi, i panni stesi al vento che cercano di fuggire verso l’Atlantico, la pennichella immersi nel verde con quel rassicurante senso di protezione, il vuoto che ti risucchia sporgendoti dalla scogliera, l’onnipotenza che ti pervade una volta arrivato alla meta, la pioggia che ti bagna mentre pedali controvento, l’abbandonarsi giù in picchiata per i sentieri rocciosi, sporcarsi i pantaloni di erba mentre rotoli sul prato, il magnetismo che ti cattura nei monasteri diroccati e nei loro cimiteri.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ALIBANO_IRLANDA_schermata_05-2456420_alle_10.39.31.png

 

E poi ballare la tammurriata con la musica irlandese, giocare a biliardo scaldati dal caminetto in compagnia di cinque pinte di Guinness, il vecchio James, gli irlandesi ubriachi, le foto impostate, ammirare il panorama dal finestrino accompagnati dalle note al piano di The Edge in New year’s day, il “tetris” dei bagagli in macchina, correre verso la spiaggia e tuffarsi contro le onde del mar d’Irlanda, nascondersi nel buio di un campo ad ammirare con una persona speciale un cielo infinito pieno di stelle… …tutto il resto non lo so esprimere a parole, posso solo custodirlo dentro di me…"

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ALIBANO_IRLANDA_schermata_05-2456415_alle_17.03.40.png

 

Un libro da leggere? Certamente. Se siete già stati in Irlanda troverete tante emozioni che sicuramente avete già vissuto. Se invece, dopo aver letto il libro, deciderete di andare fin lassù, magari in aereo..., e avrete la sensibilità di viaggiare a occhi aperti come ha fatto l'autore e i suoi amici, sono certo che vi innamorerete dell'Irlanda e sarà dura in seguito non ritornarci.

b_400_0_16777215_00___images_0-ALIBANO_IRLANDA_schermata_05-2456420_alle_10.43.26.png

 

Francesco Memoli vive a Cava de' Tirreni dove, oltre a coltivare la sua passione per la scrittura, suona e canta in un gruppo di musica folk irlandese, gli Shillelagh. Si occupa inoltre di grafica e web communication.

In ambito letterario, ha pubblicato diverse poesie e racconti, tra cui il racconto "Quello che non sono" su Nuovi Argomenti Ed. Mondadori.

 

schermata%2005-2456420%20alle%2010.32.09.png

 

Con: Dal verde chiaro al verde scuro - Le conseguenze dell'Irlanda" ha vinto l'edizione del 2012 del Premio "Narra il saggio" delle Edizioni Miele.

Nel poco tempo che gli rimane, salta sul primo aereo disponibile e viaggia...

INFO

Dal verde chiaro al verde scuro - Le conseguenze dell'Irlanda
di Francesco Memoli
Edizioni Miele – 2012 - Euro 13,50
pp. 240 - Brossura

Ciome acquistarlo: in tutte le librerie a anche online

http://www.dalverdechiaroalverdescuro.it/libriirlandesi.html

TURISMO IRLANDESE
P.le Cantore n. 4 , 20123 Milano.
Telephone:+39 02 48296060    

 Email: informazioni@tourismireland.com

Il Sito Ufficiale

Altri link importati:

http://www.dublinconventionbureau.com/

http://www.visitdublin.com/

Scarica le Mappe. E' gratis!

 

Link correlati

Dove siamo nel mondo 

Documenti prego!

Io prima di partire mi assicuro

La nostra pagina sulla Repubblica d'Irlanda

Il Meteo

Come arrivare

La compagnia aerea: Air Lingus


Articoli correlati 

Irlanda in festa per San Patrizio

Newgrenge, l'incredibile luce del Solstizio d'inverno

Irlanda: che passione!

La verde Irlanda

In crociera tra i fiordi del Nord 

Io navigo in Houseboat...


Su Facebook!
 


Pagina Ufficiale del 
Turismo Irlandese
 

Anche il Gazzettino del 
Viaggiatore è su Facebook!

 

 

 

 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi