Messaggio

Il Boeing 767-300 dell'United Airlines si riammoderna




 


co10_9801-medium.jpg


United Airlines ha recentemente  messo in servizio  sulle rotte internazionali, un aeromobile Boeing 767-300  appena  riconfigurato. L’esordio  è avvenuto la sera dell’11 giugno con il volo 908 da Chicago ad Amsterdam. A bordo l’aeromobile dispone ora di  poltrone flat-bed in  una cabina United BusinessFirst completamente rinnovata e di un migliorato sistema di intrattenimento individuale.

Questo aeromobile è il primo di una serie di 14 che avranno i nuovi interni  con 30 poltrone in United BusinessFirst, 49 in Economy Plus e 135 in Economy. Oltre alle poltrone flatbed, United BusinessFirst  mette a disposizione un monitor touch screen da 15.4  pollici con programmi audio-video on demand, prese elettriche e USB per ricaricare i dispositivi elettronici, un cavo iPod che permette ai  passeggeri  di  ascoltare le play list  dal proprio  iPod e pasti da cinque portate accompagnati da vini pregiati.


b_400_0_16777215_00___images_1DANESI_ADAM_UNIDETAIRL_united-global-first1-medium.jpg


United Economy Plus propone maggior spazio per le gambe e poltrone con una maggiore  reclinabilità rispetto  a quelle  di  Economy.  Sia in Economy Plus che in Economy, ogni poltrona è dotata di uno schermo touch screen da 9 pollici con contenuti on demand e di un sistema di intrattenimento individuale; tutte le file di Economy dispongono di prese elettriche.

Sui voli internazionali a lungo raggio, United offre gratuitamente ai clienti di Economy Plus e di Economy cibo, bevande, succhi di frutta, tè e caffè.


b_400_0_16777215_00___images_1DANESI_ADAM_UNIDETAIRL_united-businessfirst4-medium.jpg


“Ci stiamo  impegnando per  dar vita a un’insuperabile esperienza di volo per i nostri  clienti”, ha detto Jim Compton, Executive Vice President e Chief Revenue Officer di United. “Il 767-300  riconfigurato  è solo  un esempio  dei tanti modi in cui stiamo cercando di ridefinire  l’esperienza di volo fornendo ai nostri passeggeri una scelta più ampia, un comfort più elevato e una qualità maggiore”.

Oltre ai cambiamenti negli interni, questo 767-300 dispone ora anche di speciali alette (winglets) per il risparmio di carburante. United investe in miglioramenti su tutta la flotta. Queste modifiche  fanno parte  del piano di investimenti da 550 milioni di dollari per  il miglioramento dei servizi di bordo su tutta la flotta annunciato lo  scorso anno e che prevedeva anche la presenza, nella flotta United, del maggior numero di aeromobili dotati di  poltrone flat-bed rispetto a tutte le compagnie aeree americane.

Attualmente  circa 150  aeromobili United dispongono di  poltrone  flat-bed nelle  cabine  premium. United sta ammodernando oltre 30  altri  aeromobili, che saranno completati nei primi mesi del 2013.


ecoskies6-medium.jpg


L’aumento, in economica, del numero di posti con spazio extra per le gambe, consente di arrivare a fornire il maggior numero di posti con questa caratteristica rispetto a qualsiasi altra compagnia aerea americana. Attualmente più di 550 aeromobili operati da United e 150 tra i più grandi jet regionali United Express mettono a disposizione poltrone  Economy Plus.  

Nel corso dell’anno  United ha in programma di aumentare la disponibilità di posti Economy Plus  a bordo di altri  100 velivoli  (inclusi i Boeing 777 configurati con 2  classi), che verranno completati entro l’estate.


coboeingskyint_1-medium.jpg


La riconfigurazione
della flotta transcontinentale


United prevede di sostituire 
le attuali  classi United First e United Business con una United Business First totalmente rinnovata,  inspirata all’attuale servizio United First, ma con  poltrone flat-bed e programmi audio-video on demand.  

L’aeromobile metterà a disposizione, anche per i passeggeri di Economy, un sistema di intrattenimento individuale  con schermo video posizionato sullo schienale della poltrona anteriore.


united-economy-plus2-medium.jpg


L’introduzione di una
connessione  internet in volo.

United ha in programma di 
introdurre un wi-fi satellitare verso la fine del 2012. 

Il miglioramento delle opzioni di intrattenimento
a bordo sulla flotta di Boeing 747- 
400.

A partire dal quarto trimestre 2012, United prevede di mettere a disposizione dei passeggeri di Economy una selezione di programmi video disponibile per lo streaming wireless.


b_400_0_16777215_00___images_1DANESI_ADAM_UNIDETAIRL_ua-flightdeck4-medium.jpg


United Airlines  e United Express operano in media 5.605 voli al giorno verso 375 aeroporti in 6 continenti dai loro hub di Chicago, Cleveland, Denver, Guam, Houston, Los  Angeles, New York/Newark Liberty, San Francisco, Tokyo e Washington. D.C. Nel 2011, United ha movimentato più traffico rispetto a qualsiasi altra compagnia aerea al mondo.

Il vettore opera oltre due milioni di voli trasportando 142 milioni di passeggeri.  United è stata nominata “Compagnia aerea più ammirata del Mondo 2012”  nella sezione “compagnie aeree” della classifica annuale delle “Aziende più Ammirate del Mondo” stilata dalla rivista Fortune.


b_500_0_16777215_00___images_1DANESI_ADAM_UNIDETAIRL_fortune500.jpg


I lettori della rivista  Global Traveler hanno votato il  programma MileagePlus di United come “Miglior programma frequent flyer” per otto anni consecutivi. United è membro fondatore di Star Alliance, che collega 190 nazioni tramite 25 vettori membri.


global-traveler.jpg


Gli oltre 85.000 dipendenti di United risiedono in ciascuno degli stati degli Stati Uniti e in nazioni di tutto il mondo. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito united.com e sugli account United su Twitter e su Facebook. Le azioni ordinarie di United Continental Holdings, Inc.,  la controllante di United, sono quotate alla Borsa di New York con il simbolo UAL.


Link correlati

Dove siamo nel Mondo                     

Documenti prego! 

Io prima di partire mi assicuro...   

Per non smarrirsi nel Mondo 

Io parto in aereo 

Gli aeroporti nel Mondo 

Consigli indispensabili per chi viaggia in aereo

L'United Airlines secondo Wikipedia


Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi