Messaggio

I Giardini di Pojega





DIMORE STORICHE ITALIANE

Straordinaria occasione domenica 10 giugno 2012 a Negrar, in Valpolicella. In occasione della giornata dedicata alle “Dimore storiche italiane” sarà possibile visitare (gratuitamente) il giardino di Pojega nell’antica, omonima, tenuta dei Conti Guerrieri Rizzardi.


b_500_0_16777215_00___images_1DANESI_guerrieri_rizzardi_-_google_chrome_2012-06-06_18-41-14.png


Il giardino di Pojega è uno degli esempi più straordinari dei giardini “colti” all’italiana. Fu creato per essere “posato” sulla distesa di vigneti che da secoli rappresentano la vita della regione e così ora ci appare: un cuscino appoggiato su di un prezioso broccato dalle delicate sfumature di tenero smeraldino.

Magnifici i contrasti di colore: è il trionfo del verde, dal più tenero al cupo, all’oro e al rame che, con il variare delle stagioni, accompagnano la vita di Pojega. Fu commissionato dal conte Antonio Rizzardi (1742-1808) all’architetto Luigi Trezza (1752-1823), uno dei massimi architetti del ‘700 veneto, e realizzato tra il 1783 e 1796.


b_500_0_16777215_00___images_1DANESI_guerrieri_rizzardi_-_google_chrome_2012-06-06_18-43-46.png


Antonio Rizzardi volle creare un giardino che «contenesse angoli segreti quali già vagheggiati da poeti e filosofi» e il cui centro fosse il “desiderio del cuore”, rappresentato a Pojega dalla fontana rotonda racchiusa da quinte in cipresso, mortella e lauro. A questa umanistica e arcadica ispirazione desiderò unire anche un grande senso della scenografia e del paesaggio, facendo di Pojega il “trionfo della prospettiva”.


guerrieri%20rizzardi%20-%20google%20chrome_2012-06-06_18-46-13.png


Luigi Trezza preservò il concetto di giardino all’italiana, spettacolare e formale, conciliandolo con un concetto di disegno romantico, che realizzò nel boschetto. Nella sua struttura, il giardino di Pojega, i cui disegni sono conservati nella Biblioteca Civica di Verona, acquisirà notorietà come l’ultimo del suo genere a essere creato in Italia.

Il giardino si estende su un’area di 35 mila metri quadri ed è disposto su tre diversi livelli paralleli, con un’appendice semicircolare dalla quale è stato ricavato il “teatro di verzura”. Di chiara ispirazione greca, con siepi di bosso, il teatro presenta sette ordini di gradinate in bosso intersecate da tre volate di gradini ed è uno dei più conosciuti al mondo.


teatro_di_verzura_dei_giardini_guerrieri_rizzardi.jpg

Il giardino "Teatro di Verzura"


L’azienda Guerrieri Rizzardi è sorta dall’unione di due antiche famiglie, quella dei Conti Guerrieri di Bardolino e quella dei conti Rizzardi di Negrar, un’unione che portò alla fusione non solo delle famiglie ma anche di due tenute vitivinicole di pregio, tradizionale appannaggio delle nobili famiglie affermatesi tra il Quattrocento  e il Settecento sotto il dominio della Serenissima Repubblica di Venezia.


b_400_0_16777215_00___images_1DANESI_guerrieri_rizzardi_-_google_chrome_2012-06-06_18-34-32.png


Oggi l’azienda agricola Guerrieri Rizzardi è proprietaria di vigneti e cantine in ognuna delle zone classiche di Verona: Valpolicella, Bardolino e Soave, e produce e distribuisce i vini con proprio marchio a livello internazionale.


winemaking_philosophy_01.jpg


Dalle Tenute in Valpolicella Guerrieri Rizzardi produce i seguenti cru: Pojega ripasso, Clos Roareti, Villa Rizzardi Amarone e Calcarole Amarone. In occasione della giornata delle “Dimore storiche” sarà offerto ai visitatori un assaggio di Pojega ripasso. E sarà aperto il punto vendita.


b_350_0_16777215_00___images_1DANESI_wines.jpg


Info: Giardino di Pojega, via Pojega 10,

37024 Negrar Valpolicella, Verona

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; www.pojega.com

Tel 045. 7210028 (8:30-12:30/14- 18)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

www.guerrieri-rizzardi.it 

Come Arrivare al Giardino di Pojega

In Auto:Autostrada A22 Modena/Brennero, Uscita Verona Nord. Proseguire per Trento-Valpolicella, giunti a San Pietro in Cariano seguire per Negrar. A Negrar seguire indicazioni per Giardino.

Link correlati 

Regione Veneto

I Giardini di Pojega sono anche su Youtube!


Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi