Messaggio

Barbari. La scoperta degli altri




Barbari.
La scoperta degli altri

 
b_500_0_16777215_00___images_0-AA.adanesi_2-NEDIO2018_logo_festival_del_medioevo.jpg

Gubbio, 26-30 settembre 2018

"Ognuno chiama barbarie
quello che non è nei suoi usi."

Michel de Montaigne

 

Gubbio Settembre 2018 - Le grandi migrazioni, la difesa dei confini, l'identità degli individui e dei popoli. E gli altri, quelli diversi da noi, che parlano lingue oscure e appaiono come nemici.

Diversi, lontani e misteriosi, mescolati dalle guerre e dai commerci e catapultati all'improvviso in mondi sconosciuti. Come ogni anno, il Festival del Medioevo incrocia le grandi questioni del mondo contemporaneo.


b_500_0_16777215_00___images_0-AA.adanesi_2-NEDIO2018_st.png
Roma, 3 Settembre 2018: Conferenza stampa
di presentazione del Festival del
Medioevo edizione 2018, alla Stampa Estera.

Barbari. La scoperta degli altri è il tema della quarta edizione. Un viaggio tra i popoli e gli individui. In mezzo ai “forestieri” e intorno ai confini, le convenzioni della storia e della geografia: segni che indicano un limite comune. Qualcosa che separa ma allo stesso tempo può anche unire.

E che costruisce l'alterità e l'identità, l'amico e lo straniero, l'estraneo e il diverso. Una parola che contiene in sé l'idea di un territorio definito, di una separazione. Ma indica anche una meta da raggiungere o un obiettivo da superare.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-AA.adanesi_2-NEDIO2018_monete_fdm2017.jpg

Numismatica medioevale:
che passione!


In pochi anni il Festival del Medioevo è diventata la più importante manifestazione nazionale di divulgazione storica intorno ai secoli della cosiddetta Età di Mezzo. L'appuntamento annuale a Gubbio è insieme colto e popolare. Propone più di cento eventi.

Oltre duecento i protagonisti: storici, scrittori, artisti, architetti, scienziati e giornalisti (l'elenco è consultabile su http://www.festivaldelmedioevo.it/portal/

 

b_500_0_16777215_00___images_0-AA.adanesi_2-NEDIO2018_prot.png

I protagonisti del Festival
del Medioevo, edizione 2018.

 

Il Festival è unico anche nella formula: lontano da feste medievali e rievocazioni, è un incontro a ingresso libero che mette in contatto il mondo accademico e la vasta platea degli appassionati in cinque giorni densi di appuntamenti culturali, mostre, esibizioni e spettacoli.

Una lente sul passato per capire meglio l'età presente. E per provare a vedere con occhi nuovi un'età vilipesa, spesso raccontata attraverso facili stereotipi, frasi fatte e incredibili luoghi comuni.

b_500_0_16777215_00___images_0-AA.adanesi_2-NEDIO2018_templari_fdm2017_equipaggiamenti.jpg

Armature Templari.

 

 La splendida manifestazione cultura "Il Festival del Medioevo" è diventata nel giro di pochi anni una delle manifestazioni culturali più interessante e  importante italiane.

Realizzato dall’Associazione culturale Festival del Medioevo, in collaborazione con il Comune di Gubbio, la manifestazione gode del patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e della Regione Umbria. Si avvale anche dei patrocini scientifici dell’ISIME, l’Istituto Storico Italiano per il Medioevo e della SAMI, la Società degli Archeologi Medievisti Italiani.

Sostengono la manifestazione gli enti Comune di Gubbio, Gruppo Azione Locale Alta Umbria (GAL), Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e Camera di Commercio di Perugia.

Partner dell'iniziativa per il settore didattico sono la Fondazione Giuseppe Mazzatinti e l'Università LUMSA, insieme a collaborazioni scientifiche di prestigiosi istituti universitari ed enti, primo fra i quali la Fondazione CariPerugia Arte. MetalProgetti, Tecla, Colacem e NewFont sono i principali sponsor privati.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-AA.adanesi_2-NEDIO2018_la_carta_e_la_rilegatura_fdm2016.jpg

La carta e la rilegatura medioevale.


Questa mannifestazione nel 2018 ha vinto il Premio Francovich, assegnato dalla Società degli Archeologi Medievisti Italiani “per la divulgazione della cultura del Medioevo italiano presso il grande pubblico”.

Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha conferito per due anni consecutivi la Medaglia d’Oro della Presidenza della Repubblica alla città di Gubbio come “espressione di apprezzamento per l’alto livello culturale del Festival del Medioevo”.

Nel 2016 il Festival del Medioevo si è aggiudicato il Premio Italia Medievale, riservato alle istituzioni “che si sono particolarmente distinte nella promozione e valorizzazione del patrimonio medievale italiano”.

b_500_0_16777215_00___images_0-AA.adanesi_2-NEDIO2018_fr.png

Gubbio: Fiera del libro medioevale


Nessuna meraviglia che più di 50.000 persone abbiano partecipato all’ultima edizione (27 settembre - 1 ottobre 2017). Inoltre, il sito della manifestazione e la relativa pagina Facebook sono gli indirizzi online dedicati alla divulgazione storica del Medioevo più visitati in Italia.

Tutte le manifestazioni che arricchiscono l'eccezionale manifestazione le potete trovare sul sito  web: http://www.festivaldelmedioevo.it/portal/ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


ECCO IL PROGRAMMA!

pr.png

Clicca qui!

 Link correlati

La nostra pagina imperdibile 
sulla Regione Umbria 

Il Meteo a Gubbio

Come raggiungere l' Umbria

Come raggiungere Gubbio

Un bellissimo sito
sull'Umbria:
www.umbriatouring.it

 Articoli correlati

Gubbio: Il Festival del Medioevo 2016

 Almanacco Barbanera: dal 1762 una storia senza fine

Architettura e storia in un unicum

Gubbio: il segreto delle Sette Tavole

 Lago Trasimeno: benesssere, sultura, sport e Gastronomia

 La Sala della Comitissa dove risiede dell'Eccellenza

 La civiltà delle Acque in Sabinia

 I formaggi Umbri nei giorni di Umbria Jazz Winter #21.

Norcia: Nasce la Borsa dei
"Parchi Attivi Sport e Salute"



Umbria 2013: Frantoi Aperti


La nostra pagina della Cultura
 
Il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook!

Anche il Festival del Medioevo è su Facebook!

Anche l'Associazione Eugubini nel Mondo è su Facebook!


Giacomo Danesi, Direttore del Magazine
Il Gazzettino del Viaggiatore, è socio Neos.

b_150_0_16777215_00___images_0-AA.CONFBS_0-ENTELA_neos_1.png

http://neosnet.it/

 

 

 

 

 

 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi