Messaggio

La Repubblica Ceca a Expo Milano 2015





Sulla Via dell’Expo

EXPO Milano 201b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_11.48.02.png

Sarà un grande show quello targato Repubblica Ceca sul palcoscenico di Expo 2015 a Milano. Soddisfazione ed entusiasmo per quella che sarà un’occasione unica di mostrare al mondo i volti meno noti del Paese.

Ma anche quelli celebri: madrina di Casa Cechia sarà la bellissima Alena Seredova e ovunque scorrerà la celebre e amatissima birra Pilsner Urquell. 

 b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_11.58.02.png

 Una bella istantanea
di Alena Seredova


 Tutto pronto dunque per fare del padiglione
ceco un punto di incontro, cultura e intrattenimento. Fino a tarda sera.
 

La Repubblica Ceca
a Expo 2015

b_400_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_15.06.46.png


Milano - Aprile 2015 - Al tema dell’Esposizione Universale di Milano - “Nutrire il Pianeta, energia per la vita” - la Repubblica Ceca vuole contribuire in quanto Paese con una ricca tradizione di produzione agricola e alimentare e allo stesso tempo come leader mondiale in alcuni settori specifici.

Sul palcoscenico di Expo 2015 presenterà le proprie esperienze in campo e illustrerà le innovazioni elaborate nella gestione delle risorse idriche nonché i risultati delle ricerche effettuate da Istituti biochimici e nanotecnologici applicati alla tutela dell’ambiente, della salute umana e quella degli animali e a una produzione alimentare sana.


b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_11.19.51.png


Un anno fa, il 12 maggio 2014, presso l’Urban Center di Milano, il dottor Lubos Rosenberg Direttore marketing per l’Italia di CzExpo2015, presentava l'avvenieristico padiglione della Repubblica Ceca. Purr mantenendo la carica, oggi il dottor Rosemberg è anche Direttore dell'Ente Nazionale per il Turismo Ceco in Italia.

 
Spazi aperti

 

b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_11.12.57.png

Milano - Il padiglione della
Repubblica Ceca
a Expo2015


Il padiglione della Repubblica Ceca è un omaggio moderno alle linee semplici e squadrate  dell’architettura funzionalista che ha disegnato la storia e il patrimonio architettonico del Paese. I progettisti –dello studio Chybik+Kristof- hanno optato pe
una struttura modulare e componibile, che consentisse di giocare con i volumi per collegare gli ambiti indoor e garantire la massima libertà di movimento agli artisti che esporranno qui, ma esaltasse al massimo gli spazi aperti.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_14.47.46.png


Forti di una posizione assai felice sia dal punto di vista logistico (quello ceco è tra i primi padiglioni accessibili dall’ingresso principale di Rho Fiera) che ambientale (la struttura è bagnata da un canale su due lati), i giovani architetti cechi hanno pensato all’
acqua come leit-motiv del loro progetto.

La scelta del tema non deve sorprendere: se è vero che la Repubblica Ceca non ha sbocchi sul mare, il richiamo dei progettisti è ai 3 grandi fiumi del Paese (che sfociano in altrettanti mari), alle acque termali di cui il suolo ceco è straordinariamente ricco e infine a una radicata tradizione nella costruzione di piscine sviluppatasi principalmente negli Anni ’30.

Senza dimenticare che il mare, proprio perché assente, è un sogno dal forte valore evocativo per il popolo ceco. Ultimo ma non ultimo, soprattutto alla luce di quello che è il tema di Expo 2015, la Repubblica Ceca è leader nella produzione di tecnologie per la purificazione dell’acqua.


Omaggio all’acqua

b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_11.13.30.png

 La piscina esterna al padiglione


Il richiamo più “clamoroso” e al tempo stesso glamour al tema dell’acqua è la 
splendida piscina che domina lo spazio antistante il padiglione, proprio a margine del Decumano, il viale principale di Expo. Uno specchio d’acqua che i progettisti avrebbero voluto “vivo”, con i visitatori liberi di sguazzarvi e rinfrescarcisi.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_14.56.15.png


Regolamenti di sicurezza e norme igieniche non lo consentono ma, grazie anche al bar a bordo piscina, questo 
spazio open sarà comunque il cuore pulsante del padiglione – dotato anche di un anfiteatro per eventi- dove la gente si raccoglierà, confronterà, riposerà e rilasserà durante il giorno e dove dopo il tramonto prenderanno vita eventi e intrattenimenti by night.

Il fiume di persone provate da un’intera giornata a piedi in lungo e in largo per la grande Esposizione Universale e avviate verso l’uscita non resisterà al fascino di un ambiente fresco, invitante e illuminato a festa.


schermata%202015-04-02%20alle%2014.20.29.png
Il classico contenitore per bere
la birra Pilsner Urquell

 
La tentazione di riposare le stanche membra e rinfrescare la gola con la famosa birra ceca Pilsner Urquell sarà irresistibile. Nella calda estate di Expo, l’urban pool di 25 metri di lunghezza per 40 cm di altezza (di cui 20 riempiti di acqua) vuole essere un’attrazione viva, animata da spruzzi, zampilli e nuvole di vapore acqueo che fuoriescono da un’opera scultorea di Lukas Rittstein in materiale bioplastico, carbon e materiali portanti compositi, che simboleggia la tecnica ispirata alla natura.

 

Un padiglione
in festa

 b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_12.11.07.png



Tanti saranno gli appuntamenti imperdibili in casa Cechia, a partire dal giorno dell’inaugurazione ufficiale di Expo 2015, il 1° maggio prossimo. Seguirà poi il 
National Day della Repubblica Ceca, che verrà celebrato già il 15 maggio con l’alzabandiera, l’inno italiano, la presenza di diverse delegazioni e tanti eventi in programma non solo nel padiglione ma anche in giro per l’Expo.

Per tutta la durata dell’Esposizione Universale, poi, si alterneranno feste
regionali, eventi culturali, celebrazioni di anniversari storici, dimostrazioni folkloristiche, degustazioni, attività e laboratori per bambini.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_12.10.32.png

La freccia indica la dislocazione
del padiglione della Repubblica Ceca

 
Nell’arco dei 6 mesi di Expo, poi, la Repubblica Ceca lancerà con entusiasmo interessanti programmi, come per esempio le 
Giornate della Scienza, le Giornate dell’Acqua (luglio) e le Giornate del Design (agosto).

 
Tutto si crea, tutto si
distrugge. Anzi no, si ricrea


b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_14.33.54.png

Il padiglione ceco durante
i lavori di allestimento


Il progetto del padiglione ceco all’Esposizione Universale di Milano non solo è stato particolarmente attento ai dettami della bioarchitettura e alle esigenze di basso impatto ambientale con 
scelte sostenibili, ma ha preferito una costruzione modulare proprio per agevolare e accelerare le operazioni di smontaggio del padiglione stesso nel dopo-Expo.


b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_0.0ADANESI_0.1expoceca_schermata_2015-04-02_alle_14.33.05.png
L'interno durante i lavori

I singoli moduli verranno infatti celermente e agevolmente smontati per essere poi riassemblati in un progetto unico o separatamente in installazioni diverse in Repubblica Ceca. Insomma, nel caso del Czech Pavillon nulla si butta e anche gli edifici si riciclano.
 

Scheda tecnica

Progetto: Chybik+ Kristof Associated Architects
Impresa costruttrice: Koma Modular Construction
Consegna lotto: 9 luglio 2014
Inizio lavori: 12 agosto 2014
Fine lavori: 31 marzo 2015
Fase collaudo e prova: aprile 2015
 
I materiali: la struttura dell’intero edificio è in acciaio. La facciata è stata coperta con lamelle verticali frangisole in alluminio. La superficie della piattaforma è in parquet di legno. Per i pavimenti interni nelle sale esposizione sono stati usati materiali da rivestimento. Le pareti sono in lastre Fermacel che fungono al tempo stesso come protezione antincendio delle strutture.
 

Sito Ufficiale Expo MIlano 2015

Sito Ufficiale della Repubblica
Ceca all'Espo MIlano 2015


Info: Ente Nazionale Ceco per il Turismo 
Via G. B. Morgagni 20, 20129 Milano 
Tel.:+ 39 02 20422467  - Cell.: +39 340 5341455       
http://italy.czechtourism.com

 Link correlati

Dove siamo nel Mondo             

Documenti prego! 

Io prima di partire mi assicuro

Il sito dell'Ente Nazionale Ceco per il Turismo  

La nostra pagina sulla città di Praga

... e sulla Repubblica Ceca

Vie del Pellegrinaggio della Moravia Orientale

Link corrrelati

Tutti a sciare in Repubblica Ceca!

Lubos Rosemberg ritorna al Czech Tourism Italia

Io il Carnevale lo festeggio in Repubblica Ceca...

Czech Tiurism Italia: cambio al vertice

Praga: la Città d'Oro e le sue maratone  

Repubblica Ceca: le radici cristiane

Moravia Meridionale: sulle orme della Fede

Sulle orme di San Giovanni Nepomuceno   

Praga Caput Mundi  

Il Patrimonio dell’Unesco nella Repubblica Ceca

Il Paradiso Boemo

Dove fu inventata la zolletta di zucchero?
A Dačice, nella Repubblica Ceca

Boemia Occidentale: il fascino dei Castelli


Su Facebook!
 

Ente Nazionale Ceco per il Turismo 

Repubblica Ceca e Slovacchia in Foto   

Il Gazzettino del Viaggiatore 

Il Gazzettino del Pellegrino

 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi