Messaggio

Treno: fascino e leggenda




 “Un consiglio sui treni…
L’importante non è dove vanno;
 
l’importante è decidere di prenderli…”

Dal Film “Polar Express”

 


Alcuni sono ormai nella leggenda. Altri percorrono affascinanti itinerari che non dimenticherete mai più! 

Senza alcun dubbio il mezzo più fantastico per viaggiare. L’aereo ti permette di trasferirti da un luogo all’altro della Terra in poche ore.

Il treno consente di “viaggiare“, di vedere, di pensare, di conoscere in maniera straordinariamente diversa da qualsiasi altro mezzo.

Quando scenderai, ti sentirai arricchito di nuova energia, ricco delle conoscenze e dei paesaggi che ti è stato dato di godere, ammirare.

 

La Transiberiana

transiberiana_mappa.jpg

 

La Transiberiana è la ferrovia più grande del mondo che si estende per 10000 km da Mosca fino a Vladivostok.

La ferrovia, costruita nel XIX secolo, collega le città più grandi della Siberia e dell’Estremo Oriente russo, attraverso otto fusi orari.

Le principali città dislocate lungo la tratta della Transiberiana sono Mosca, Ekaterinburg, Novosibirsk, Krasnojarsk, Irkutsk, Khabarovsk, Vladivostok.

Da Mosca passando per il Lago Baikal, attraverso la Mongolia, verso Pechino o verso Vladivostok. 

Un viaggio sulla leggendaria ferrovia Transiberiana è una delle ultime avventure di viaggio nel nostro grande mondo.

 

russia6.jpg

 

Il grande viaggio “romantico”, dedicato a chi desidera scoprire la Russia europea e asiatica a bordo di questo treno leggendario che ci riporta con l’immaginazione al tempo degli zar. 

Tra sfarzo e nostalgia: è come un viaggio a ritroso nel tempo, quello a bordo della Transiberiana. Da Mosca ad Ulan Baatar fino a Vladivostok superando gli Urali: uno spettacolo fiabesco sfila dinanzi ai nostri occhi.

Il Viaggio 

Bernina
e Glacier Express

berm.jpg

La spettacolare linea del Bernina, in Svizzera, fu realizzata nel 1910 ed è gestita dalla Ferrovia Retica. Si può partire da Coira, St. Moritz o Davos, passare sui ghiacciai del Piz Bernina, superando il passo ferroviario più alto di tutte le Alpi. Si viaggia per oltre 60 km, con una arrampicata che raggiunge una pendenza del 7%, e senza cremagliera, fino ai 2.252 m. sul livello del mare  del Passo del Bernina e scende fino ai 429  di Tirano, in Italia. 


bernina.jpg


La Ferrovia Retica, una delle più famose ferrovie a scartamento ridotto del mondo, ti trasporta su tracciati mozzafiato, su viadotti vertiginosi, attraverso gallerie elicoidali e sullo straordinario percorso del Bernina e dell'Albula, dal 2008 patrimonio mondiale dell'Unesco. Il viaggio completo prevede la linea del Bernina da Tirano a St.Moritz e la linea dell'Albula da St.Moritz a Coira.


bernina_express_treno.jpg

 

Partendo da Tirano, passerete sul celebre viadotto elicoidale di Brusio. Si prosegue verso il belvedere dell'Alp Grüm, si costeggia il lago Bianco fino al passo del Bernina a 2253 m.s.l.m. Il viaggio prosegue verso Coira attraverso il tunnel dell'Albula.


glacierexpress.jpg


Sulla eccezionale tratta a serpentina con almeno cinque tunnel sinuosi si raggiunge il celebre viadotto di Landwasser famoso per i suoi 130 metri di lunghezza e poi l'imponenete viadotto di Soliser alto 89 metri.

Il Viaggio 

  

Bergen Railway
e Flam Railway

La linea ferroviaria che collega Oslo-Bergen è stata aperta nel lontano 1909 ed era il solo trasporto terrestre, aperto tutto l'anno, che collegava le due più grandi città della Norvegia. La lunghezza di 480 chilometri del percorso passa attraverso 200 gallerie e quasi 30 km di paesaggi innevati, oltre ad attraversare più di 300 ponti. Lo scenario che si ammira in 7 ore di viaggio in ferrovia da Bergen lungo tutto l'altopiano Hardanger, lungo la riserva naturale più grande d'Europa, è davvero mozzafiato.


begren_railway.jpg


La linea descritta in precedenza si dirama fino alla stazione di Flåm: da qui in un'ora circa, la linea sale in quota tra montagne spettacolari, immerse nel più profondo angolo del Aurlandfjord, fino ad arrivare alla stazione di Myrdal, appunto sulla ferrovia di Bergen - Oslo.


126032488.8oowkhxo.jpg


Su questo percorso lungo 20 km, vedrete fiumi che tagliano profonde gole, cascate lungo i lati della ripida ferrovia, montagne innevate e fattorie vertiginosamente aggrappate alle pendici della valle. La Ferrovia di Flåm è una delle più ripide ferrovie a scartamento normale del mondo, con una pendenza del 5,5%. La ferrovia recentemente sottoposta ad un “lifting”, possiede una livrea verde bosco, e vanta anche nuovi interni.


Sito ufficiale: www.flaamsbana.no

Il Viaggio

 

Orient Express


L’Orient-Express, il primo treno di lusso d’Europa nacque nel 1883. Il suo percorso si snodava tra Parigi e Istanbul. Viaggiando tra incantevoli paesaggi e città cariche di storia, oggi l’Orient Express offre l’opportunità di rivivere il fascino e l’atmosfera dei viaggi di lusso degli anni venti/trenta.


orient_express_venice_simplon.jpg

 

Tra i suoi itinerari quello più consueto rimane oggi il Venezia-Parigi-Londra. E ancora, l’Età d’Oro del viaggio vive anche a bordo dei treni di lusso Eastern & Oriental Express, che oggi percorrono il Sud- Est asiatico da Singapore al Laos.

Il Viaggio

 

Treno del Cielo
(Tibet Express)

La linea ferroviaria Pechino-Lhasa, nota anche col nome di Linea del Qinghai-Tibet, Treno del Cielo o Tibet Express è una linea ferroviaria che collega Xining, capitale della provincia cinese del Qinghai, con Lhasa, capitale del Tibet. E' percorsa da treni speciali, con carrozze pressurizzate come negli aeroplani e dotate inoltre di bombole d'ossigeno e protezione contro i raggi UV, dato che l'80% della ferrovia è collocato a un'altitudine di oltre 4.000 metri sul livello del mare.


tibet_2.gif


Il tratto Golmud-Lhasa, è la strada ferrata più alta del mondo, poiché raggiunge il livello record di 5.072 metri sul livello del mare (presso il Passo di Tanggula, sede della più alta stazione al mondo). I binari collegano le due città secondo un percorso lungo 4.200 km, che garantiscono il record per la maggiore distanza coperta da una singola tratta.


tibet_treno_viaggio.jpg


Lunghi tratti della colossale opera sono adagiati su permafrost, ovvero ghiacciai permanenti, con temperature di decine di gradi sottozero. Sono stati scavati 7 trafori (tra cui il Tunnel Fenghuoshan, la galleria posta alla maggiore altezza al mondo, un tunnel di 1.338 metri a 4.905 metri di altezza) e ben 286 ponti per consentire l'attraversamento delle brulle, ostili e incontaminate montagne tibetane. 

 Il Viaggio

Ferrocarrill
Central Andino

Dal livello del mare fino alle cime delle Ande, passando attraverso ecosistemi, villaggi, insediamenti minerari e i paesaggi della cordigliera più imponenti del mondo. In Perù la linea Lima-Huancayo è considerata oggigiorno una delle meraviglie dell’ingegno umano. Qui il Ferrocarril Central (la linea ferroviaria che attraversa la cordigliera delle Ande) percorre 66 tunnel e 59 ponti. Lo spettacolare viaggio ha inizio al livello del mare, nella stazione Desamparados di Lima. A 4829 metri di altezza si arriva al Ticlio, il più alto passo ferroviario del mondo.


ferrocarril_central_andino_peru.jpg


Enrique Meiggs - il progettista americano - pare abbia affermato: "io poserò le rotaie fin dove possono trottare i lama". La ferrovia fu costruita tra il 1870 e il 1908 da oltre 10.000 operai. Tra di loro, cinquemila immigrati cinesi, conosciuti come coolíes, furono trasportati da Macao, mentre l’altra metà era composta da peruviani e cileni. Il lavoro in questa zona fu epico, tutti i ponti, i macchinari e gli impianti furono importati da Inghilterra, Francia e Stati Uniti, e assemblati in officine peruviane.


ferrocarril_central_andino_percorso.gif


Tuttavia, man mano che le rotaie della ferrovia risalivano la sierra centrale nascevano i primi problemi: il soroche (o male d’altitudine), la carenza di alimenti e le malattie -come la temibile "verruga"- decimarono gli operai. Per superare tutta questa serie di inconvenienti, Enrique Meiggs assunse operai nativi, che si adattavano meglio all’altitudine.

Il Viaggio

Il Video 


Con chi andare

ATACAMA TRAVEL Srl 
Via Montesuello,129/A - 25065 Lumezzane (BS) Italy -
Tel.+39 030 8922696       - Fax.+39 030 8922697 -
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il sito

Link correlati

Dove siamo nel Mondo               

Documenti prego!
 


Io prima di partire mi assicuro

Per non smarrirsi nel Mondo
 

La nostra pagina sui viaggi in treno

Il Treno di Lusso

 


Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi