Messaggio

#Il Paradiso non può attendere...




17%20estate%202011.jpg

"Mi passa per la testa questo orrendo pensiero:
che ho rinunciato al paradiso e sono qui a pesticciare
impaziente alle porte dell'inferno.
"

Alain Fournier

 

2%20lago%20diseo%20da%20costa%20paradiso.jpg


di
Giacomo Danesi

Me lo avevano descritto tante volte questo incantevole luogo il cui nome è tutto un programma: Costa Paradiso. Avevo subito ironizzato ricordando che in Paradiso, come ci dicevano da piccoli, non si va in carrozza e, soprattutto, la strada per raggiungerlo non è per niente lastricata. Tutti luoghi comuni ben conosciuti dai più.

Davanti alla parola Paradiso, poi, da tempo mi tormenta una citazione di Alain Fournier:
“Mi passa per la testa questo orrendo pensiero: che ho rinunciato al paradiso e sono qui a pesticciare impaziente alle porte dell'inferno.

Allora al diavolo l’Inferno e apprestiamoci a visitarlo questo Paradiso. Anzi, Costa Paradiso!

 

dscn1624.jpg

 

 Il posto – Sulzano, sull’Lago d’Iseo (o Sebino), in provincia di Brescia, tra le splendide colline della Franciacorta e l’imbocco della Valle Camonica. Lago prealpino, questo d’Iseo, che definire bellissimo è ancora poco. Nel suo catino si possono ammirare ben tre isole: Montisola, uno dei più conosciuti Borghi d’Italia e la più grande isola d’Europa sui laghi, l’isola di San Paolo e l’isola di Loreto. 

 

14.jpg

 

Pochi chilometri da Iseo, sulla sponda bresciana e in direzione Valle Camonica, costeggiando il lago, alle porte di Sulzano sulla sinistra in Via Cesare Battisti 21, ecco due cancelli con la mitica scritta: Costa Paradiso!

Ad accoglierci c’è la padrona di casa Mariangela Bertoni che, fin dal primo momento, ho invidiato. Avevo letto quanto da lei descritto sul sito del suo Bed and Breakfast. Un B&B? Non posso crederci. Se devo essere sincero sono nell’imbarazzo più totale nel dover descrivere il colpo d’occhio, quasi del fiabesco, quanto mi è stato dato a vedere.

 

dscn1005.jpg

 

Sulla mia destra, a un tiro di schioppo, l’imponente Montisola, con il primo paese Peschiera Maraglio e sullo sfondo del monte il castello Oldofredi. 

Poi la bella immagine dell'Isola di San Paolo, che contrasta fortemente con lo sfondo della costa bergamasca, dove la stupidità degli uomini ha inferto una ferita mortale alla montagna, sventrandola per estrarne il cemento.

Basterà spostarsi di una cinquantina di passi sul pianoro di Costa Paradiso, dove è adagiato il corpo centrale e le villette (due), per vedere scomparire quel non piacevole spettacolo.

 

9%20breakfast.jpg

 

Sulla sinistra ecco la penisola di Montecolino e, ai suoi piedi, l’insenatura con le barche che ospitano anche il circolo velico ANS.

 

p7100109.jpg

 

L’acqua del lago fa da confine a Costa Paradiso, dove, grazie a una piccola scaletta, gli ospiti possono scendere e immergersi nelle limpidissime acque.

A fare compagnia agli ospiti, sia in acqua sia  fuori, una piccola colonia di anatre che nidificano a Costa Paradiso.

 

dscn1018.jpg

 

La splendida piscina, con poco lontano un gazebo con gli strumenti per il fitness, rende il tutto quasi irreale, poiché il tutto è immerso in un verde spettacolare dove, tra un tripudio di fiori, gli ulivi dominano la scena.

Mancano i melograni. Ho la promessa formale di Mariangela che presto saranno piantati... 

 

3.jpg

 

In Paradiso ci si riposa? Io spero di  no... Comunque, a disposizione dei pochissimi fortunati, ecco una piccola torretta con terrazza direttamente a lago, i due villini immersi tra gli ulivi, vicino alla piscina, totalmente indipendenti, tutti dotati di frigorifero, televisore LCD, bagno e ambienti accoglienti e luminosi.

Il tutto davanti a  un'incantevole vista sul lago. 

 

16%20giugno%205.jpg

 

Ospitalità, riservatezza, e una serie di servizi personalizzati, renderanno piacevole il soggiorno in quest'angolo incantato.  

 

5%20buona%20colazione.jpg


Sul tardo pomeriggio, al calar della sera, forse è il momento più emozionante a Costa Paradiso. Le nuvole nere di un incipiente temporale in arrivo da ovest, in contrasto con il sole calante, rendevano l’atmosfera quasi irreale.

Non sempre è così, certamente. Ma per questa occasione anche la Natura ha voluto strafare... 

 

100_4903.jpg

 

Vi state chiedendo, una volta giunti qui, cosa fare in questo Paradiso? Dubito che ci verrete soli. Mi affido alla vostra fantasia...

Come spero, vorrete ammirare i dintorni. Allora sappiate che vi trovate in una zona dove la Natura ha voluto dare il meglio sé. Non solo. A un tiro di schioppo vi troverete in Franciacorta, zona ormai famosa in tutto il mondo per i suoi vini.

Montisola, che avete davanti a voi, vi stupirà per la sua bellezza e il suo cibo che troverete nelle trattorie del luogo.
 

p7100112.jpg


A proposito di cibo non ve ne vorrete andare senza prima aver fatto visita a Clusane, frazione di Iseo, famosa in tutta Italia per la sua
Tinca al forno con polenta. E, vi raccomando, gustatela innaffiata da generoso vino rosso Franciacorta.

Ricordatevi, inoltre, di non fare ritorno a casa senza aver fatto scorta del famoso olio d'oliva del Sebino. 

 

tinca_al_forno.jpg

Una decina di chilometri da Costa Paradiso, direzione nord, e siete a Zone, dove rimarrete stupidi dal capolavoro delle Piramidi che in milioni di anni la Natura ha saputo disegnare.

 

images.jpg


Se poi deciderete di imboccare la Valle Camonica, allora non dimenticate il Parco Nazionale delle incisioni rupestri di Capodiponte e dintorni, Patrimonio dell'Unesco. Al termine della giornata sarà bello tornare in Paradiso per il meritato riposo.

 

Link correlati

Il sito del B&B Costa Paradiso

Come arrivare

Il Meteo

La nostra pagina sulla Provincia di Brescia

La nostra pagina sul Lago d'Iseo e Montisola

Articoli correlati

I
seo: Il festival dei laghi!

#Una giornata con Christo

#Christo: The Floating Piers sul Lago d'Iseo

E' Marone la città dell'Olio

Clusane d'Iseo: la Settimana della Tinca

Tinca al forno con polenta: che bontà!   

Il Lago d'Iseo: la Via Valeriana

Luglio 2014: la Settimana della Tinca al forno con polenta

Iseo: Il Mercato europeo sbarca in piazza

Vallecamonica: Le incisioni rupestri (Unesco)

Su Facebook!

B&B Costa Paradiso

Costa Paradiso Lago d'Iseo
 

Anche il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook!

#‎sempreingiromagazine‬
#http://www.ilgazzettinodelviaggiatore.it/magazine/
‪#‎giacomodanesi‬

Giacomo Danesi, direttore
del Magazine, è socio Neos.

http://neosnet.it/

 schermata%202017-12-05%20alle%2005.51.24.png

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi