Messaggio

Il Passaporto per i bambini




3424664803.jpg


Dunque, dal 26 giugno 2012 sono cambiamo le norme per viaggiare all'estero per i minori. Sul sito della Polizia di Stato leggiamo testualmente:

"Dal 26.06.2012 tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero soltanto con un documento di viaggio individuale. Ne consegue che da quella data non sono più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori. Al contempo i passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza."

In verità occorre specificare cosa s’intende per documento di viaggio individuale. Fino ad oggi il viaggio fuori dall’Italia era consentito ai minori grazie all’iscrizione sul passaporto dei genitori. Questo fino ai 15 anni. Successivamente, dopo i 15 anni, appunto, era rilasciata dal comune di residenza una carta d’identità.

La nuova legge impone, invece, che ogni minore accompagnato dai genitori abbia dagli 0 anni in poi la carta d’identità personale. Per quanto riguarda il passaporto, sempre ai minori, sarà rilasciato dagli 0 ai 3 anni, con validità fino a 3 anni.

Successivamente, dai 3 ai 18 anni, la validità sarà di 5 anni. Dopo i 18 anni la scadenza del passaporto sarà ogni 10 anni. 

 

passaporto.jpg

 

Consigliamo i nostri lettori di consultare il sito: www.poliziadistato.it dove sono ben specificate tutte le notizie e i consigli per ottenere il passaporto.  

Assolutamente poi da consultare il sito http://poliziadistato.it/articolo/191/ dove sono elencate tutte le norme e le regole per quanto riguarda i minori. Oggi il passaporto contiene un microchip che, oltre alla foto, contiene anche le impronte digitali. Ebbene, fino al compimento dei 12 anni al minore non saranno prelevate le impronte.  

Altra noma importante è questa: "Per richiedere il passaporto per il figlio minore è necessario l'assenso di entrambi i genitori (coniugati, conviventi, separati, divorziati o genitori naturali.) Questi devono firmare l'assenso presso l'ufficio in cui si presenta la documentazione. In mancanza dell'assenso si deve essere in possesso del nulla osta del giudice tutelare.

 

bimbi.jpg

 

Se uno dei due genitori è impossibilitato a presentarsi per la dichiarazione, il richiedente può allegare una fotocopia del documento del coniuge firmato in originale con una dichiarazione scritta di assenso all'espatrio (ai sensi del DPR 445 del 2000 legge Bassanini).

N.B. Ricordiamo che per la legalizzazione delle foto (passaporto, lasciapassare) il richiedente deve essere presente (anche se minore), altrimenti l'Ufficiale non può procedere poiché deve verificare al momento che la foto ritragga la persona che lo richiede."

C'è poi la dichiarazione d'accompagno... Insomma, il  due siti sopracitati sono veramente fondamentali.

 

Un momento! E se si presentasse Pinocchio per avere il suo passaporto? Sembra che ci siano problemi per quanto riguarda i genitori. Comunque il documento è pronto. Mancano i dati...

 

passaporto.png

 

Buon viaggio! 

 

Link correlati

Dove siamo nel mondo  

Documenti prego! 

Io prima di partire mi assicuro

Per non smarrirsi nel Mondo

Il Gazzettino del Viaggiatore è anche su Facebook!

 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi