Messaggio

Io parto in Cargo!




IO VAGGIO IN CARGO... 

 

Avete sempre sognato di prendervi un anno sabbatico e pensate di non avere il tempo per permettervelo perché il tempo è denaro e via discorrendo?

Sentite cosa Truman Capote pensava del tempo. “Cos’è il tempo? In Svizzera si fabbrica, a Roma è fermo, a New York dicono che è denaro, a Las Vegas lo rubano, in India non esiste, a Praga gira all’indietro.

Per me il tempo è un inganno, anzi una truffa.”

   cargoalmolo.jpg

Una nave cargo
della Grimaldi 


 

Il Costo - Un momento. Se pensate che per poter sbarcare il lunario su un cargo basti pelare le patate in cucina o lavare i ponti, allora è meglio che lasciate perdere. L’Operazione Cargo costa. Possono bastare comunque un centinaio di euro al giorno.

Caro? Non direi. Pensate al tempo che non esiste più, all'estensione del panorama di cui potrete godere, all'immensità degli oceani che ora appartiene solo a voi! E poi, se lo desiderate, la solitudine. Tanto temuta ma, in questo caso, caparbiamente ricercata.

 

Il Comfort - Se pensate che sarete ospitati su una vecchia carretta del mare, siete fuori strada. Le cabine sono spaziose e dotate di bagno privato. Tre pasti al giorno assicurati (esattamente il vitto riservato agli ufficiali a bordo), palestra, sauna, piscina, sala video, biblioteca, lavanderia ecc. sono alcune delle dotazioni dei cargo che solcano i mari.

Voi ed altri vostri eventuali compagni non sarete gli ospiti d’onore. Infatti, non state facendo una crociera! La cosa più importante su un cargo è la merce. A lei bisogna adattarsi con cambiamenti di rotta, d'orari, ecc.

 

Gli itinerari - Splendidi! Eccone alcuni.

Verso Ovest: America del Nord, Caraibi, America Centrale, America del Sud.

Verso Sud: Africa dell’Ovest, Africa del Sud, Bacino del Mediterraneo.

Verso Est: via Suez per il Pacifico e Giro del Mondo, Estremo Oriente, Africa dell’Est, Oceania e Australia.

Verso Nord: mare del Nord, Baltico, Mare di Norvegia. Splendida la risalita del Rio delle Amazzoni (Santarem) o la risalita dell’Orinoco, con partenza da porti europei del Nord.

     

opuscolo.png

Alcune rotte che i Cargo della Grimaldi
percorrono ogni mese

  

Nelle isole Marchesi ci sono carghi lunghi 104 metri che raggiungono una velocità di crociera di 14 nodi. C’è anche l’aria condizionata, e potete nuotare in piscina o farvi portare un drink tropicale in cabina. Partenza da Papeete (Thaiti), navigazione tra le isole vulcaniche delle Marchesi e poi ogni giorno un porto diverso tra Takapoto, Ua Pou, Fatu, Hiva Oa, Ua Huka, Nuku Niva, Ua Po e Rangiroa. Non male, vero?

Non so chi, ma un giorno qualcuno deve aver scritto che ogni viaggio è una forma di turismo, ma il turismo non è un viaggio. Penso che se deciderete di viaggiare in cargo, questo semplice pensiero vi tornerà spesso alla mente…

Attenzione! 

A bordo della nave il Comandante è onnipotente!
Può farvi sbarcare in qualsiasi porto o trasferirvi su qualsiasi altra nave, per motivi validi come la salute del passeggero, per proseguire il viaggio.

Moneta: Euro o dollari. Non sono accettate carte di credito, travellers’cheques nè tantomeno assegni.

Con chi andare:La più importante compagnia marittima italiana che programma viaggi sui 20 cargo di sua proprietà è la Grimaldi Freighter Cruises – Via Marchese Campdisola 13 – 80133 Napoli.Tel. (+39) 081-496.203 www.grimaldi-freightercruises.com


Libri da leggere

  giangiacomo%20feltrinelli%20editore%20-%20libridvd%20-%20australian%20cargo%20-%20google%20chrome_2011-09-09_09-00-13.png  

Australian Cargo
di Alex Roggero
(Ed. Feltrinelli)

     guida%20ai%20viaggi%20su%20cargo%20e%20mercantili%20-%20google%20chrome_2011-09-09_08-41-18.png    

Guida ai viaggi in Cargo 
di Hugo Verlomme
edito da Incontri Nautici 1995

                      

                                                                                       G.D.

                        

Link Correlati 

 

Dove siamo nel mondo  

 

Documenti prego! 

 

Io prima di partire mi assicuro 

 

Per non smarrirsi nel Mondo 

 

La pagina de Il Gazzettino del 

 

Il Meteo 


Il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook!

 

 

 

 

 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi