Messaggio

Cipro celebra l'antica tradizione vinicola




 Cipro celebra l'antica
tradizione vinicola

 

b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_COMMANDARIACIPRO_schermata_2014-07-18_alle_14.48.55.png

 

I Mosaici della Casa di Dionysus a Pafos parlano chiaro. I vini ciprioti sono tra i più antichi del mondo! La loro storia, lo sfruttamento della vite sul proprio territorio lo stanno a dimostrare. Ma c'è un vino sull'isola  che molti continuano ad affermare essere il più antico del mondo. E' un vino dolce, passito, da dessert  che lascia incantati i cultori della nobile arte del vino.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_COMMANDARIACIPRO_schermata_2014-07-18_alle_13.44.08.jpg

 Un particolare dei celebri mosaici
nella casa di Dionisio a Pafos

 

Si chiama Commandaria. Il suo nome ha una storia alle spalle da far entusiasmare anche il più tiepido appassionato di Storia. A dargli questo nome furono addirittura i Cavalieri Templari nel XII° Secolo.

 

schermata%202014-07-18%20alle%2014.24.45.pngIl sigillo dei Cavalieri Templari

 

I vigneti maturano sui pendii meridionali della montagne Troodos, famose anche per le antiche chiese Patrimonio dell'Unesco.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_COMMANDARIACIPRO_schermata_2014-07-18_alle_14.10.00.png

Un grappolo di uva Xynisteri


Il Commandaria è prodotto con una miscela di uve di Mavron e Xynisteri. Lasciati i grappoli a essiccare al Sole per diversi giorni, e la sua  fermentazione lenta, fa che si che il suo contenuto alcolico permetta di produrre questo stupendo vino ambrato e passito noto anche come Nettare degli Dei!

 

schermata%202014-07-18%20alle%2013.35.06.png

Una confezione del celebre
vino cipriota Commandaria

 

Un vero e proprio richiamo ai riti dionisiaci. Si parte con il Festival della Commandaria dal 28 Luglio al 3 Agosto. Per celebrare il famoso e “grande” vino Commandaria “Il vino dei Re, il Re dei vini” a detta di Re Riccardo Cuor di Leone - a Cipro c’è un festival che dura un weekend ed ogni anno attira folle di locali e di turisti al villaggio di Lania.

Il Festival dedicato al prestigioso vino che risale all’età omerica, presenta anche musica greca, musica e danze tradizionali cipriote, il tutto accompagnato dalle delicatezze gastronomiche isolane.

 

schermata%202014-07-18%20alle%2014.34.06.png

 

Una delle più note
marche di Commandaria

 

Il Festival mostra inoltre mestieri tradizionali ciprioti, molteplici chioschi e banchetti gastronomici e si espande in molteplici villaggi, ogni sera, ad Anassa, Agios Georgios, Doros, Lania, Monagri e Silikou.


Si  prosegue con il Festival del Vino a Lemesos - nato nel 1961 - é diventato un evento annuale della tradizione, gioioso, coinvolgente per i locali ed i visitatori e che ha allargato la sua reputazione oltre i confini nazionali isolani.

Ogni anno la città diventa il polo d’attrazione per migliaia di ciprioti e turisti che si danno appuntamento ai Giardini Municipali. A una delle entrate a sud, è stata posta una gigantesca statua di un produttore vinicolo cipriota nel suo costume tradizionale.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_COMMANDARIACIPRO_schermata_2014-07-18_alle_14.47.31.png

 

Segnate, quindi, in agenda questi 10 giorni  29 Agosto – 7 Settembre e celebrate la ricca e millenaria tradizione vinicola di Cipro. I Cavalieri Templari ( Pauperes commilitones Christi templique Salomonis - "poveri compagni d'armi di Cristo e del tempio di Salomone"- )
e i Cavalieri di St. John che acquisirono Cipro da Riccardo Cuor di Leonenel 1191, aprirono un’epoca nuova per l’industria vinicola di Cipro e per il commercio dei vini.

 b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_COMMANDARIACIPRO_schermata_2014-07-18_alle_13.57.18.png

 La statua di Riccardo Cuor di Leone
a Londra © Andrea Lessona

 

Divisero Cipro in feudi (commandarias) e costruirono il proprio Castello, il "Gran Commandaria" a Kolossi, vicino a Lemesos , arrivato fino a noi praticamente intatto.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-aaadanesi_COMMANDARIACIPRO_schermata_2014-07-18_alle_14.17.48.png

Il Castello "Gran Commandaria"
a Kolossi

 

Degustazioni sono offerte dai quattro principali consorzi vinicoli di Cipro: ETKO, KEO, SODAP e LOEL e dalle molteplici piccole case vinicole artigianali. La produzione vinicola si sviluppa sempre di più con la Hadjipavloucreata nel 1844. 

La Hadjipavlou si é distinta per aver prodotto il primo brandy a Cipro. Sempre a Lemesos, oltre alla zona della Commandaria, ci sono altre due aree rinomate per la produzione di vini da tavola di qualità: Krasohoria e Pitsilia.

 

schermata%202014-07-18%20alle%2014.33.25.png

Le poste cipriote hanno dedicato
un francobollo al Commandaria

 

I festeggiamenti proseguono con il Grape Feast nei villaggi di Lofou, Vasa Kilaniou e Arsos che nelle giornate del 14-21 e 28 Settembre organizzano svariati eventi dedicati al vino e ai suoi prodotto.

Durante questi giorni è possibile assistere a performance musicali, spettacoli folcloristici e  osservare i metodi di produzione del “palouze” budini di mosto d’uva  e del “shoushouko”, la tipica collana di mandorle rivestite da golose colate di mostro d’uva.

TURISMO CIPRO – Deputy Ministry of Tourism,
Republic of Cyprus

Via A. Solari 13
20144 MILANO
tel. 0258303328 - fax. 0258303375

Sito ufficiale per informazioni turistiche:
www.turismocipro.it  www.visitcyprus.com       

Sito Governativo ufficiale della Repubblica di Cipro: 
www.cyprus.gov.cy

Informazioni per il Turista:
Orario d'apertura continuato:
Dal lunedì al venerdi dalle 09.00 alle 17.00
Link correlati    

Dove siamo nel mondo 

Documenti prego!

Io prima di partire mi assicuro

La nostra pagina sulla Repubblica di Cipro

Il Meteo

Articoli correlati

Commandaria: il nettare degli dei

Chiese, conventi e monasteri

Cipro nel cuore





Cipro: sulle tracce della storia

Sono stati restituiti a Cipro o tesori trafugati

Cipro: Una perla nel Mediterraneo

Su Facebook!




Il Turismo di Cipro è su Facebook

Anche il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook!

 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi