Messaggio

E' Marone La Città dell'Olio!




 “Dall’olivo...all’Olio”: un’occasione itinerante
di gastronomia e spettacoli sulla sponda
bresciana del Lago d’Iseo

Dal 7 al 9 giugno 2013 Marone, Città dell’Olio, si anima con
degustazioni tipiche, momenti di spettacolo ed interessanti
incontri formativi per la XIV edizione della manifestazione

schermata%2006-2456448%20alle%2013.22.57.png

La locandina ufficiale
 

Giungo 2013 - La scelta per il luogo della presentazione della XIV edizione della Rassegna "Dall'olivo ... all'Olio" di Marone (Bs) non poteva essere migliore: l'Azienda Agricola Barone Pizzini a Provaglio d'Iseo in Franciacorta (Bs).
A fare gli onori di casa l'Amministratore Delegato dottor Piermatteo Gritti, amministratore delegato dell'azienda. A lui è toccato il compito di ricevere l'Assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del Suolo della Regione Viviana Beccalossi, il Presidente Coldiretti della Provincia di Brescia e della Regione Lombardia Ettore Prandini, il Presidente del Consorzio Olio DOP dei Laghi Lombardi Massimiliano Locatelli, il responsabile di Agenda 21 Sebino Franciacorta Davide Fortini, e il sindaco di Marone Emilio Tosoni la cui amministrazione ha organizzato la manifestazione in programma il 7-8-9 Giugno 2013.


 b_500_0_16777215_00___images_0.AGIADA_OLIOMARONE_p6010193.jpg
Da sinistra: Massimiliano Locatelli,

Viviana Beccalossi e Ettore Prandini


L’olio d’oliva, da sempre considerato elemento essenziale nella nostra rinomata dieta mediterranea per le sue proprietà, può detenere un livello di qualità elevatissimo se trattato correttamente e costituire un beneficio naturale unico per la nostra salute. Ma non solo. Se si parla di olio extravergine, ma soprattutto di olio Dop, anche il gusto si distingue in quanto delicato ed eccezionale sia nel consumo crudo che cotto. E l'olio che si produce sulle sponde del Sebino è da tutti riconosciuti non solo per la sua bontà ma anche per le sue indubbie qualità organolettiche.


 b_500_0_16777215_00___images_0.AGIADA_OLIOMARONE_schermata_06-2456449_alle_04.31.15.png Tutti i presenti al'incontro hanno messo in risalto come questa attività, la produzione delle olive e l'agricoltura in generale, non solo sia primaria per la difesa del territorio ma debba anche avere come protagonista assoluto l'Agricoltore. Non dimentichiamo che la Provincia di Brescia è in assoluto la prima provincia agricola italiana. Unanime per gli intervenuti la convinzione che Territorio, Cultura ed Enogastronomia sono, e debbano esserlo ancor più in futuro il perno centrale della nostra economica. E Brescia e Provincia ha di questi elementi forse il meglio in Italia.
Nel secondo weekend di giugno il lungolago di Marone, si arricchirà nuovamente di numerosi stand che consentiranno a realtà locali e non, di presentare al folto pubblico il meglio della loro produzione, in primis l’olio d’oliva Dop. Sul piano enogastronoimco sono veramente il punto centrale della manifestazione.


 schermata%2006-2456449%20alle%2006.26.05.png


Il programma della rassegna conta su variegate iniziative, tra cui spiccano le cene itineranti. Dopo il successo dello scorso anno Marone ripropone, infatti, lungo le sue vie l’iniziativa della cena itinerante, arricchita ed aumentata. Sul piano enogastronoimco sono veramente il punto centrale della manifestazione. I due itinerari di Marone sono identificati con i colori giallo e verde, entrambi comprensivi di cinque stazioni. Un esempio: il giallo prevede l'antipasto al Parco Rosselli per finire con il caffè in Piazza Lungolago. Il tutto con il coinvolgimento di ben 13 realtà enogastronomiche locali tra ristoranti, agriturismi, bar e pasticcerie!

 b_500_0_16777215_00___images_0.AGIADA_OLIOMARONE_menu0001.pngL'itinerario "Giallo"
di venerdi 7 giugno


Già venerdì 7 saranno proposti due ricchi percorsi che, in un’atmosfera colma di musica, si snoderanno per le caratteristiche vie e sul lungolago di Marone, offrendo un succulento menù dall’antipasto al caffè appositamente pensato per far immergere i partecipanti nella tradizione locale: paese alle pendici dei monti e in riva al lago qual'è, farà gustare presso ogni ristorante o bar previsto dall’itinerario specialità a base di pesce come pietanze più prettamente montane, con il doveroso accompagnamento di vini provenienti da rinomate cantine.
 

 

schermata%2006-2456449%20alle%2004.33.17.png
Una panoramica dall'alto di Marone


Dato il successo dell’edizione precedente, domenica 9 a chiusura della rassegna, la serata sarà replicata con un unico itinerario ambientato nella suggestiva frazione di Vello.Altre occasioni per poter assaporare le specialità locali e il raffinato sapore fruttato dell’olio d’oliva Dop saranno offerte per tutto il corso della manifestazione da ristoranti ed agriturismi della zona, protagonisti e non della cena itinerante, che proporranno menù sul tema dell’olio sia all’orario di pranzo che di cena. BIb dibbiamo dimenticare che dall'anno 2000 Marone fa parte dell' Associazione Nazionale delle Città dell'Olio!


 schermata%2006-2456449%20alle%2006.21.24.png 


Una serie di laboratori tematici sui vari utilizzi dell’olio in cucina nella giornata di domenica, manifestazioni culturali come le escursioni organizzate presso lo storico mulino Panigada e la presentazione del libro “Ho memoria di te. Prose e poesie di sentimenti inquieti e di speranze.”, opera dello scrittore e drammaturgo bresciano Flavio Guarneri, e tantissime altre manifestazioni, arricchiranno questa XIV edizione.

 

b_500_0_16777215_00___images_0.AGIADA_OLIOMARONE_schermata_06-2456449_alle_06.35.12.png

Una bella immagine
di Marone e il Lago d'Iseo

 

Rilevante sarà anche la presenza della Carovana della sostenibilità, la fiera delle eco dimostrazioni organizzata da Agenda 21 Sebino Franciacorta, che propone prove ed esposizioni dedicate allo sviluppo sostenibile, con motorini elettrici, imbarcazioni con pannelli solari ed a motore elettrico, bioedilizie, energie rinnovabili ed eco prodotti.

Infine, anche quest’anno sarà conferito il premio Ercole de Ela, tradizionalmente assegnato a due personalità nazionali che hanno saputo distinguersi per la loro attività a sostegno della promozione del prodotto “olio d’oliva” e, a livello sociale, per il significato simbolico del ramoscello d’olivo.

Il ricchissimo programma della manifestazione è possibile apprenderlo cliccando questo link!

La partecipazione a “Dall’olivo...all’olio” è gratuita (ad eccezione delle cene itineranti, il cui ticket è di 30 euro ed è acquistabile presso i locali coinvolti, il Comune di Marone e la Pro Loco).

INFO

Per ulteriori informazioni contattare il Comune di Marone (tel. 030 987104) e la Comunità Montana del Sebino Bresciano (tel. 030 986314) o visitare la pagina facebook “Dall’olivoall’Olio”.

Link correlati

Regione Lombardia

La Provincia di Brescia

L'Enogastronomia  Brescia

Come arrivare a Marone

Il Meteo a Marone

Articoli correlati

Una nuova Doc: Chiaretto della Valtènesi

L'Italia è in rosa: ecco a voi il Chiaretto!

Il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook!

 



Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi