Messaggio

"Portiamo il turismo in Franciacorta"




"Portiamo il turismo
in Franciacorta"

b_450_0_16777215_00___images_VIAGGIARE_INFORMATI_franciacorta_cartina_franciacorta.gif

 

 di
Giacomo Danesi


VERONA - Lunedì 26 marzo 2012 al Vinitaly c'era ressa allo stand della Lombardia e in particolar modo presso i banchi bresciani della Franciacorta e della Valtènesi. Una folla che ha lasciato stupito Maurizio Zanella, presidente del Consorzio per la tutela del Franciacorta. Un successo che non deve stupire vista la qualità del pregiato Franciacorta e delle varietà dei vini proposti. 

Semmai il problema è un altro: portare il turismo in Franciacorta. Ad affermarlo, durante un incontro con la stampa, è stato lo stesso Maurizio Zanella. In verità il suo discorso è stato più articolato.

In primis, occorre promuovere la vendita diretta in cantina il sabato e la domenica. Ottima idea. "Nella zona della Champagne - ha detto il presidente del consorzio e titolare di uno dei marchi più famosi del Franciacorta, ovvero Ca' del Bosco - 40 milioni di bottiglie vengono vendute così. Noi dobbiamo fare altrettanto, portando più turismo in Franciacorta."

 

b_450_0_16777215_00___images_VIAGGIARE_INFORMATI_franciacorta_zanella-franciacorta-520.jpg

 Il presidente del Consorzio  di tutela
del Franciacorta dottor Maurizio Zanella

Finalmente qualcuno che produce vino parla di turismo, parola quasi tabù. Tanto è vero che nemmeno i padri della Patria, ovverosia gli estensori nella nostra Magna Charta, cioè la Costituzione Italiana, hanno osato citare la parola turismo!

Il problema però, caro presidente, è un altro. Se pronuncio la parola Champagne sicuramente chi mi ascolta sa che sto parlando dello spumante Champagne. Ma sa anche che si trova in Francia e in quale zona.  

Ora con un recente sondaggio tra gli italiani si è scoperto che essi non sanno dove si trova la Franciacorta!  E conoscono poco anche del vino che vi si produce. In pratica la Franciacorta è una zona quasi del tutto sconosciuta ai più. Qualcuno, però, ha indovinato che la parola aveva a ha a che fare con il vino...
 

b_500_0_16777215_00___images_0-AA.CONFBS_c.png

Il fascino della Franciacorta...

 

La Franciacorta è una splendida zona che fa da corona al lago d'Iseo (o Sebino), in Provincia di Brescia, in Lombardia. Purtroppo anche il lago è semisconosciuto. Idem la bellissima isola, la più grande d'Europa sui laghi, ovverosia  Montisola, della quale il lago si adorna. Un territorio dove non solo si producono straordinari vini e si produce della pregiata gastronomia, ma è anche ricco di storia, di cultura, di arte.

Continuava il presidente Zanella: "Un giapponese che viene in Franciacorta deve trovare una terra che si sposa idealmente con la qualità del vino prodotto: se non andiamo velocemente in questa direzione, altre Doc ci seppelliranno."

 

 

b_512_194_16777215_00___images_0-AA.CONFBS_schermata_2017-05-23_alle_15.40.18.png

Uno significativo e splendido
logo della Franciacorta

 

Presidente, forse è troppo tardi per quanto riguarda il territorio. Ho vissuto quasi totalmente la mia vita in Franciacorta: a Torbiato, prima al Cinquino e poi in centro al paese, prima di emigrare ad Adro.

Per ammirare lo straordinario paesaggio della Franciacorta, con sullo sfondo il Monte Guglielmo, che nei tempi andati rimaneva coperto di neve fino a fine maggio, il lago d'Iseo e la splendida Montisola, andavo in località "Bellavista" a nemmenmo un chilometro dalla sua azienda  Ca' del Bosco (splendida!) e dall'omonima azienda "Bellavista ".


b_500_0_16777215_00___images_0-AA.CONFBS_a.png

Un angolo di Franciacorta visto da Torbiato di Adro,
in via Castello.
Sullo sfondo il Monte Guglielmo
eccezionalmente innevato. Ai

suoi piedi il lago d'Iseo con Montisola
(Foto giacomodanesi)

Che spettacolo il verde che regnava, allora,  sovrano! Non oso dirle, quando passo ora davanti alla sua azienda e guardo verso il lago, cosa vedo.

Edoardo Bennato una trentina di anni fa cantava una canzone dal titolo: Salviamo il salvabile! I vignaioli di Franciacorta hanno i mezzi, l'intelligenza e la forza per farlo: "Salviamo la Franciacorta portando il turismo".



b_500_0_16777215_00___images_0-AA.CONFBS_b.png
 
Torbiato di Adro  Franciacorta (Bs). Qualche mese dopo
ecco i vigneti in primo piano.
Sullo sfondo il Guglielmo non ha il pennacchio bianco...
(Foto giacomodanesi)

Poi tutti, vignaioli, operatori del turismo, stampa e quant'altro, tutti insieme faremo il nostro dovere per far conoscere non solo agli italiani (che non la conoscono) ma al mondo intero, che in Lombardia c'è uno straordinario territorio che si chiama Franciacorta che aspetta e merita di essere conosciuto.   

 Link corrrelati

La nostra pagina sulla 
Franciacorta 

Il  Franciacorta

Il Lago d'Iseo

Giacomo Danesi è anche su Facebook

Anche il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook!


Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi