Messaggio

Iran: la grande civiltà




 

Prosegue il viaggio a bordo degli aerei Lufthansa, tra Medio Oriente e Africa, effettuando scalo tra gli evergreens di Lufthansa e dei Viaggi di Maurizio Levi.

 

La seconda tappa ci porta in Iran, il paese di "Ciro il Grande", il re achemenide che come condottiero fondo' uno dei più' grandi imperi della storia e come sovrano illuminato stimolo' una delle più raffinate civiltà' che l'antichità' ricordi: la mitica Persia. 

Un viaggio nella favolosa Persia de "Le mille e una notte" dove, tra i suoi magnifici palazzi, ancora vive la favola della bella Shahrazad e del suo Principe di Persia.

Da Teheran, con i suoi interessanti musei, in volo ad Ahvaz, nell’ovest
del paese, nella pianura del Khuzistan, ai confini con la Mesopotamia irachena.

Visita delle rovine dell’antica città elamita di Susa, la “Babilonia dell’Iran”, e di quelle di Choqa Zanbil, sito UNESCO per la sua magnifica “ziqqurat”, il tempio piramidale a gradoni. Si procede via terra verso est con sosta a Bishapur, la grandiosa capitale del più importante re sasanide, Shapur I, che sconfisse per ben tre volte i romani.

Poi le imperdibili e rinomate mete quali: Shiraz, Persepoli, Naqsh-e-Rostam, Pasargade, Yazd, Isfahan e Kashan… senza tralasciare il sacro centro zoroastriano di Chak-Chak e i villaggi tradizionali, in mattoni di fango, di Abarqu, Meybod, Kharanaq, Na'in e Abyaneh.

Al rientro a Teheran si conclude con la visita del Mausoleo dell’Imam Khomeini e del Complesso Museale Sa’d Abad, la residenza estiva dello scià Mohammad Reza Pahlavi.

Un viaggio completo in un paese tranquillo che ricorderemo non solo per i favolosi monumenti, gli straordinari siti archeologici e gli aspri paesaggi desertici, ma anche per la grande simpatia e l’estrema gentilezza della sua gente.

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi