Messaggio

Lago Trasimeno: un melange tra Cultura, Sport, Benessere e Gastronomia




Lago Trasimeno
benessere cultura
sport e gastronomia

di
Lamberto Selleri

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-21_alle_11.49.44.png

Una suggestiva immagine
del Lago Trasimeno

Il Lago Trasimeno (126 Kmq - 4° In Italia per grandezza) è il "Mare dell'Umbria", uno specchio d'acqua dolce di 53 km. di perimetro, che offre benefici salutistici paragonabili a quelli del vicino Adriatico.

Lo circondano 8 Comuni (media 500 m.s.l.m.) che conservano la memoria storica, artistica e culturale del territorio, un tempo abitato dal fiero popolo umbro, il cui spirito perdura negli abitanti di oggi.

L'intero territorio collinare che guarda il Lago si presta con successo alla coltivazione della vite. Questo ha contribuito alla nascita del "Consorzio dei Produttoridei Vini del Trasimeno" e, successivamente, la "Strada del Vino Colli del Trasimeno", a cui hanno aderito 18 cantine stradadelvinotrasimeno.it 

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-21_alle_11.54.11.png

La Home page della Strada
del Vino Colli del Trasimeno

 

I vini ambasciatori del Lago sono quelli che possono fregiarsi del titolo "Colli del Trasimeno DOC" in ogni sua declinazione. Va ricordato inoltre "l'Olio extra vergine DOP", prodotto dagli ulivi situati sulle colline prospicienti il Lago. È un ottimo condimento ma, soprattutto, un alimento con spiccate caratteristiche salutari.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-21_alle_12.00.39.png

Strada del Vino Colli del Trasimeno
Scarica la mappa!


La cartina di tornasole che segnala l'indice di gradimento dei turisti che scelgono questa località per trascorrervi le vacanze è data dalla tradizionale e persistente presenza di stranieri, i quali, grazie al "passa parola" aumentano ogni anno e vi tornano più volte in quanto apprezzano il ventaglio delle offerte  turismo salutare, professionalità dei gestori, qualità delle strutture ricettive, opportunità sportive e artistiche, genuina cordialità degli abitanti e ottimi vini locali, fedeli testimoni della gastronomia della regione.

Nell'hinterland del lago, le località in cui sono situate le Cantine dei produttori soci della "Strada del Vino Colli del Trasimeno" attraggono anche da un punto di vista artistico e culturale e a questo riguardo citiamo: Corciano (segnalato trai borghi più belli d'Italia), Castiglione del Lago (affreschi di Palazzo Corgna del '500), Passigniano (rocca medioevale).

Splendide poi Magione (Castello Cavalieri di Malta), Panicale (Arte del ricamo), Città della Pieve (Oratorio Santa Maria dei Bianchi con opere del Perugino), Piegaro (Museo del vetro), Paciano (Borgo medioevale, pinacoteca e museo), Tuoro sul Trasimeno ( teatro della Seconda guerra punica che vide soccombere i romani per opera di Annibale e, ogni estate, scenario di rievocazioni storiche in costume), infine Umbertide. Perugia dista dal Lago solo 20 km. ed è certamente la meta più gettonata.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_12.16.22.png

Città della Pieve posta in
una spettacolare posizione geografica

 

Dalle acque del Lago emergono tre isole, di cui se ne possono visitare due: l'Isola Maggiore, che non è la maggiore e l'Isola Polvese, che invece lo è. Il Lago Trasimeno vanta milioni di anni e non nasce, come spesso accade, da un vulcano spento, ma si è formato per depressione del terreno. La profondità massima è di 6 metri e quella media 4,50.

Il lago viene alimentato da acqua piovana o torrentizia e questo è sinonimo di un elevato grado di purezza che ha favorito la presenza di 35 specie di pesci, tra cui: anguilla, persico, persico trota, tinca reale, coregono, cefalo, cavedano e carpa. Il "Tegamaccio" è il piatto simbolo della cucina locale, in cui vengono utilizzati come materia prima i pesci del Lago.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_12.18.34.png

Il fantastico piatto  del "Tegamaccio"

 

Potremmo definirlo il "Cauciucco" del posto. Gli inseparabili compagni di viaggio dei piatti locali, fra cui spicca la "Tinca reale in porchetta", sono i vini "Trasimeno DOC", bianchi e rossi, prodotti da diversi vitigni autoctoni e internazionali che vengono vinificati in purezza o tra loro assemblati.

Per la preparazione dei "Vini Trasimeno DOC " i produttori hanno a loro disposizione, come da disciplinare, le uve provenienti dai vitigni Merlot, Cabernet, Sauvignon, Gamay, Trebbiano, Chardonnay, Pinot bianco, Pinot grigio, Pinot nero, Sangiovese, Vermentino, Grechetto, Riesling italico.

 

schermata%202014-07-27%20alle%2011.41.02.png

 Nella cartina, in alto a sinistra,
il Lago Trasimeno e dintorni

 

Questa ampia gamma di vini, ammessi nella DOC, è dovuta al fatto che la qualità dei terreni collinari antistanti il Lago sono, come già accennato, quanto di meglio ci sia in natura per la coltivazione di vitigni con esigenze colturali e caratteristiche diverse.

I produttori dei vini, avendo a disposizione eccellenti materie prime, sono agevolati nel creare numerosi e differenti vini di qualità, ciascuno con caratteristiche proprie, ma complementari, date dai diversi vitigni da cui provengono. Ritengo che questa sia la chiave di lettura dei "Vini Trasimeno DOC", che esprimono piacevolmente una spiccata personalità e un alto gradimento al palato.

 schermata%202014-07-27%20alle%2011.34.20.png

Le poliedriche forme di ospitalità proposte dalle strutture ricettive del Lago sono l'altro elemento che incentiva e convoglia il turista consapevole a frequentare questi luoghi e a ritornarci più volte.

L'Azienda Agricola Pucciarella (proprietà Fondo Pensione CARIPLO dal 1940) possiede in collina, nei pressi di Magione (300 m.), una azienda agricola di 282 ha, di cui 62 vitati e 21ha dedicati agli ulivi. E' diretta da Emanuele Bizzi, Presidente del "Consorzio Vini dei Colli del Trasimeno".

Se è vero l'assioma che il vino nasce in vigna e in cantina ne vengono esaltati i valori e le caratteristiche, con i vini della Cantina Pucciarella otteniamo la quadratura del cerchio.

L'enologo si chiama Corrado Cottarella, uno dei più stimati e competenti d'Italia. Il compito dell'enologo, in cantina, diciamolo una volta per tutte, è paragonabile a quello di un allenatore di calcio o di un cuoco ai fornelli: se le "materie prime" sono buone vengono anche i risultati, se sono scadenti "i registi" ci possono mettere delle "pezze", ma grandi risultati anche i maggiori esperti di ogni settore difficilmente li ottengono. E qui Cottarella ha centrato l'obiettivo, in particolare con i vini "Colli Trasimeno DOC".

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_11.45.44.png

Una bella immagine panoramica
dell'Azienda Agricola Pucciarella

 

Vini DOC prodotti dall'Azienda Pucciarella attiva dal 2000: Rosso e Rosso riserva (Sangiovese, Merlot e Cabernet). Bianco Scelto (Chardonnay, Grechetto, Sauvignon, Pinot Bianco). Vin Santo,affinamento 2 anni (Malvasia e Grechetto).Spumante Metodo Classico e Spumante Rosè (Pinot Nero). www.pucciarella.it

Nell'azienda è situato anche un castello con tanto di torre del 1700, ora adibito ad agriturismo, con piscina. Si contano dodici appartamenti (2- 4 letti) distribuiti su tre piani, ideali per una vacanza raffinata, a cui potremo aggiungere un'esperienza sportiva inusuale: una battuta di pesca con la rete al pesce Persico nel Lago Trasimeno.

Si può partecipare come spettatori passivi, ma anche collaborare con i pescatori ne calare le reti in acqua ed esplorare il Lago in attesa di portare a bordo il... pescato. La "Cooperativa pescatori del Trasimeno" propone anche la pesca con l'amo e corsi di cucina per chi voglia conoscere i segreti della cucina lacustre. pescatorideltrasimeno.com

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_11.49.26.png

Pescatori sul lago Trasimeno
per un giorno? Perché no?

 

Per coloro che prediligono viaggiare in camper o roulotte o sono alla ricerca di un albergo a misura d'uomo, segnaliamo Il "Camping Kursaal ***" con 70 piazzole, a cui è annesso "l'Hotel Kursaal" (diciotto camere con ristorante e piscina bordo lago).

Situati accanto al paese di Pissignano, dove sono aperti al pubblico, i resti di un castello, e salendo sulla sommità della torre, rimasta integra, si possono ammirare l'intero il Lago e le colline che lo circondano.

Albergo e camping sono molto apprezzati dagli stranieri per pulizia, ordine, ospitalitàe cordialità dei gestori. Pissignano, come tutto il Lago Trasimeno, è un posto ideale per una vacanza che favorisce anche spostamenti culturali a medio raggio, tra cui si annoverano: Assisi, Gubbio, Cortona, Spoleto, Todi, Orvieto, Arezzo, Siena, Montepulciano, Montalcino e Pienza, mentre i richiami culturali presenti nel comprensorio del Lago sono stati indicati in precedenza kursaalhotel.net

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_11.56.03.png

La Home page dell'Hotel
Kursaal sul Trasimeno

 

La "Carta dei vini" del ristorante propone i vini pregiati di Roberto Beriol, Presidente della "Strada del Vino Colli del Trasimeno". Berioli, la cui famiglia è in agricoltura dai primi del '900, è un'appassionato interprete dei vini "Trasimeno DOC", passione e competenze enologiche che ritroviamo puntualmente nei vini che produce nell'Azienda di cui è titolare (Agricola Berioli) di 11 ha a Montesperillo di Magione (12 km da Perugi e 5km dal lago). I vini proposti sono: Spiridione DOC (Merlot in purezza), Vercanto DOC (Grechetto in purezza) e Vin Santo Sperello DOC (Trebbiano).  Sono gradite le visite in azienda. www.cantieberioli.it

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_12.02.58.png

Una immagine delle Cantine Berioli

 

Il " Camping Village***", Cerquestra Camping Village in località Montale, è gestito dalla cooperativa Aurora Group.e diretto dalla Valentina Chionne esperta nell "arte" della ospitalità , si trova sulle rive del Lago, ma comprende anche alloggi in collina dove querce ed olivi spezzano i raggi del sole.(Consta di 104 piazzole per tende, caravan e camper, 28 bungalow, 10 chalet, 14 mobilhome superior. Tutte le strutture fisse sono completamente arredate, accessoriate e tenute in perfetto ordine. Il villaggio è dotato di piscina e ristorante.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_12.06.04.png

Dalla Home page del Camping Village

 

Gli spazi riservati ad ogni piazzola sono ampi e riparati dal sole: ciò consente di trascorrere una vacanza o un fine settimana nella massima tranquillità, prendere il sole a bordo lago o in piscina e dedicarsi agli sport preferiti. campingcerquestra.it 

Visitare la residenza estiva, il castello, di un Capo di Stato straniero, il Principe e Gran Maestro Fra' Matthew Festing, in carica dal 2008, che trascorre parte dell'estate al Lago Trasimeno, non è cosa di tutti i giorni. Il Castello è quello di Magione del 1170, di proprietà del "Sovrano Militare Ordine di Malta" (SMOM) che possiede terreni per 540 ha, di cui 54 ha a vigneto e 36 ha a uliveto.


 b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_11.22.24.png

La Home page dell'Azienda S. Agri.V.I.T. 

Anche questo Stato estero aderisce alla "Strada del vino Colli del Trasimeno" con una propria struttura enologica: "Azienda S. Agri. V. l. t .srl. " (sagrivit.it ), dispone, all'interno del Castello, di cantine che custodiscono le botti destinate all'affinamento e all' invecchiamento dei vini rossi.

L'azienda produce 250 mila bottiglie l'anno. (attiva dal 1998) Sono consentite visite al castello per apprendere la vera storia del Sovrano Ordine Militare di Malta (I
l Sovrano militare ordine ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme detto di Rodi, detto di Malta) che conta in Italia decine di imitazioni, visitare alcuni ambienti di rappresentanza e degustare la produzione enologica (11 etichette).

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_12.12.00.png

Una sguardo alle cantine...



Le visite, solo su prenotazione (€ 15), comprendono anche un assaggio di "stuzzichini" locali e di vini che possono fregiarsi dell'appellativo "Colli del Trasimeno DOC" che qui elenchiamo: Monterone  (Grechetto in purezza - 26mila Bott.), Morcinaia (Merlot, Cabarnet, Sauvignon e Sangiovese), Vin Santo (Grechetto e Trebbiano). Enologo Marco Monchiero. L'ospitalità al castello è riservata solamente al Capo dello Stato.

I turisti e non che transitano o sostano nei territori adiacenti al Lago Trasimeno non possono saltare una tappa obbligata: Corciano, come si è detto, borgo classificato tra i più belli d'Italia. Non importa se avete a vostra disposizione pochi minuti, alcune ore o meglio mezza giornata, i borghi antichi come quello di Corciano sono belli da visitare anche solo esternamente percorrendo le strette viuzze medioevali che giocano tra loro a nascondino in un continuo saliscendi.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_11.17.53.png

Una bella panoramica di Corciano

 

Oppure, tempo permettendo, si possono visitare i siti archeologici, ammirare i dipinti, le sculture e le opere d'arte nei luoghi di culto (Chiesa di San Francesco), nei Palazzi signorili ( Municipio) o i nei musei come quello della Civiltà Contadina, dove in una casa tutto è stato lasciato tale e quale come se fossimo oggi agli inizi del secolo scorso.

Gli agriturismi che operano nel territorio del Lago Trasimeno sono molto apprezzati in particolare il "Podere Borgobello" (con piscina), posto in frazione Colle Umberto (ai piedi del monte Tezio e solo 11 km da Perugia). Dall' antica struttura abitativa di origine rurale, (del 1700) l'ultima generazione dei proprietari ha ricavato tre appartamenti a piano terra, ciascuno con giardino privato, ed uno al piano nobile, con ampia sala di lettura.

Orto e alberi da frutta sono a disposizione degli ospiti. Qui si vive la vera vita di campagna con tanto di cene in comune interpretate in libertà anche dagli ospiti che lo desiderano.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-21_alle_11.45.33.png

La Home page
dell'agriturismo
Podere Borgobello

 

Massima libertà di perlustrare il podere di 13 ha e rendere omaggio alla galline, in attesa di coglierne i "frutti", ossequiare gli asinelli e praticare sport: nuoto, tiro con l'arco, bocce oppure cimentarsi in proficue camminate a piedi, inforcare la biciclettate per scoprire la campagna circostante o programmare scorribande culturali verso il Lago. www.podereborgobello.it

Gli ospiti vengono di norma precettati per incontri sensoriali gustativi, olfattivi e visivi che, parole non mie ma di Tonino Guerra, "Sono il sale della vita".

Infatti, a poca distanza dall'agriturismo e precisamente a Canneto si trova l'azienda Agricola di Marco e Carlo Carini, impegnati professionalmente nel settore edile, ma spronati nel conquistare nuovi traguardi in campo enologico. Hanno acquisito nel 2000 una azienda di 140 ha tra monte Tezio e la piana del Lago Trasimeno dove con successo prospera la vite.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_barricaia__cantrina_m.cccrini.jpg

Barriche nella cantina
di Marco e Carlo Carini

 

Nella nuova e modernissima cantina il valente enologo Maurillo Chioccia, di fama internazionale e collaboratore di Cottarella, è il conductor in cantina. Dagli ulivi piantati in azienda il frantoio estrae oli extravergini di qualità, e i suini della razza cinta senese vivono liberi in campagna fino a quando non ritornano insaccati in azienda.

Marco e Carlo Carini sono soci della "Strada dei Vini" e del "Consorzio Vini del Trasimeno DOC". in quanto produttori del vino Rosso Scelto òsacano' (Gamay e Sangiovese - 18 mila bottiglie) e del il Bianco Scelto Rile' (Chardonay, Grechetto e Trebbiano - 5000 bottiglie).

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_11.11.38.png

La Home page del Vini
del Trasimeno Doc

 

Le visite in azienda sono gradite e comprendono la degustazione dei vini, dell' olio, dei salumi e un incontro informale nel bosco con le cinte senesi. agrariacarini.it

L'isola Polvese (0,644kmq) praticamente è un unicum nel panorama dell' ospitalità che offrono le strutture del Lago Trasimeno. Oltre al custode dell' isola, ai gestori delle due strutture ricettive e ai loro ospiti, la sera non vi sono altri abitanti quando i visitatori sono tornati sulla costa: allora ci si sintonizza con il silenzio, interrotto solo dai bagliori provenienti dalla terra ferma.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_schermata_2014-07-27_alle_11.15.04.png

Una spettacolare immagine
dell'Isola Polvese sul Trasimeno

 

Durante le ore diurne la vita si anima, vi sono turisti che vanno e vengono in battello. E possibile programmare passeggiate a piedi, visitare monasteri e chiese, retaggio di una storia millenaria, raggiungere il Castello del XIV sec., mangiare all'aria aperta, andare in spiaggia per un bagno di sole o immergersi nelle acque del Trasimeno.

Le strutture ricettive dell' isola: la "Fattoria il Poggio" , che gestisce camere con bagno, due appartamenti e l'Ostello della Gioventù. www.fattoriaisolapolvese.com

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ASELLERI_O.TRASIMENO_isola_polvese_vista_l_lago_dalla_fattoria_il_poggio.jpg

L'isola Polvese
vista dal lago

 

L'unica residenza padronale dell'isola è stata adeguatamente trasformata per ospitare turisti: oggi l'albergo con ristorante Villa Biagiotti dispone di 22 camere con bagno. La conduzione è affidata alla Gestione Aurora (polvese.it) .

Lago Trasimeno per chi volesse saperne di più, su km. 300 di piste segnalate per podisti o amanti due ruote, rivolgersi a Louis Montagnoli 347 17 15 155 lagotrasimeno.net

 

Agenzia di Promozione Turistica dell'Umbria

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica 
del Comprensorio 
Trasimeno

(Comuni di Castiglione del Lago, Città della Pieve, Magione, Paciano, Panicale, Passignano sul Trasimeno, Piegaro, Tuoro sul Trasimeno) 
Piazza Mazzini, 10 - 06061 Castiglione del Lago 
Tel. 0759652484 / 0759652738 - Fax 0759652763 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Link correlati

La nostra pagina imperdibile 
sulla Regione Umbria
 

Il Meteo

Come arrivare in Umbria

Come raggiungere il Trasimeno

Un bellissimo sito sull'Umbria:
www.umbriatouring.it

Articoli correlati

Almanacco Barbanera: dal 1762 
una storia senza fine

La Sala della Comitissa dove risiede dell'Eccellenza

La civiltà delle Acque in Sabinia

I formaggi Umbri nei giorni di Umbria Jazz Winter #21.

Norcia: Nasce la Borsa dei
"Parchi Attivi Sport e Salute"


Umbria 2013: Frantoi Aperti

La nostra pagina: Gusto e Sapori


Il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook!

Avete visitato il Gazzettino del Pellegrino?



 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi