Messaggio

I Giardini di Sissi a Merano




LA MAGIA DEL “FALL FOLIAGE”
AI GIARDINI DI SISSI A MERANO

b_500_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_0.AAGIACOMO_SISSI_schermata_08-2456517_alle_16.36.53.png

 Ai Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano nei mesi autunnali inizia l’atteso fenomeno del “Fall Foliage”, che da alcuni anni è diventato un appuntamento fisso e imperdibile per escursionisti, fotografi e amanti della natura.

Il giardino meranese, che nei mesi estivi si mostrava come un vasto paradiso verde e fiorito, all’improvviso esplode in un caleidoscopio di calde tonalità, il fogliame delle piante cambia aspetto in infinite calde tonalità che danno il benvenuto all’autunno.

 

b_600_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_0.AAGIACOMO_SISSI_schermata_08-2456517_alle_17.04.40.png

 

Con queste premesse chi l’ha detto che l’autunno è una stagione spenta e triste? Ai Giardini di Sissi a Merano molti visitatori ritengono che il periodo migliore per visitarli sia proprio l’autunno. Come dar loro torto!

Questa è la stagione del Fall Foliage, la caduta delle foglie che chiude il ciclo naturale, un momento in cui tutto l’universo botanico dei Giardini di Castel Trauttmansdorff si impreziosisce di colori e sfumature sui toni del giallo, del rosso e dell’arancione.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_0.AAGIACOMO_SISSI_schermata_08-2456517_alle_17.18.38.png

I Giardini
autunnali di Sissi



Le chiome dei grandi alberi nell’area chiamata i Boschi del Mondo rosseggiano con gli aceri giapponesi e le latifoglie nordamericane e tutto il giardino botanico nei suoi 12 ettari mostra ai visitatori il suo splendore, in uno spettacolo unico che sembra uscire da un libro di favole.

In questa stagione, che nel Nord America è nota come Indian Summer e che identifica il mite e soleggiato clima che ogni anno si presenta intorno all’11 novembre, giorno di San Martino, nel parco meranese tutta la vegetazione trionfa di tinte calde: rosseggiano i boschi di latifoglie nordamericane, le meravigliose chiome delle sequoie, dei cipressi, delle querce rosse e degli aceri del Canada.

  

b_500_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_0.AAGIACOMO_SISSI_schermata_08-2456517_alle_18.00.17.png

 

Nel Padiglione “Boschi Decidui di Latifoglie”  si può ammirare un tetto di lamelle metalliche colorate che danzano nel sole e nel vento a simboleggiare il bosco deciduo di latifoglie. Le loro silhouettes disegnano un mutevole quadro di luci e ombre e catturano le atmosfere colorate che questa stagione regala.

 

La raccolta del riso
e dei frutti di stagione

b_500_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_0.AAGIACOMO_SISSI_schermata_08-2456517_alle_16.46.44.png

La raccolta del riso

 

Lo show autunnale non finisce qui: in questo periodo infatti matura il riso sulle terrazze asiatiche, accanto alle quali fiorisce la varietà di camelia dalla quale si ricava il tè, originaria del Giappone (Camellia sinensis). A settembre e ottobre nei Giardini del Sole maturano i frutti tipici di questa stagione come fichi, melograni ed olive e nei Paesaggi dell’Alto Adige inizia la raccolta di mele, castagne e uva.

Per gli amanti
del vino

b_400_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_0.AAGIACOMO_SISSI_schermata_08-2456517_alle_17.18.08.png

 

Dopo una giornata trascorsa tra degustazioni e assaggi alla Merano Wine Festival (9-11 novembre), coloro che vogliono rigenerarsi, possono raggiungere a piedi i Giardini di Castel Trauttmansdorff, situati a due passi dal Kurhaus, attraverso il Sentiero di Sissi.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_0.AAGIACOMO_SISSI_schermata_08-2456517_alle_16.37.18.png

La passeggiata su
Sentiero di Sissi


U
na bellissima passeggiata rilassante che anticipa lo spettacolo del Fall Foliage ai Giardini che per l’occasione organizzano visite guidate su misura: una pausa “bio” immersi nei colori, ad ammirare la natura che si accende raccontando la serena dolcezza dell’autunno.


Fioriture d’autunno

b_600_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_0.AAGIACOMO_SISSI_schermata_08-2456517_alle_17.13.08.png

Le Ninfee nei
Giardini Acquatici

 

Tra le fioriture che la stagione autunnale regala, da ammirare quella del profumatissimo clerodendro a settembre, dei girasoli a ottobre, delle piante del tè e delle ortensie a novembre. Vicino al Laghetto delle Ninfee nei Giardini Acquatici e Terrazzati trionfano l’eupatorio, il miscanto e gli aster, attorniando le numerose stazioni sensoriali: voliere, labirinti, palmeti, roseti e i giardini dei sensi, che ravvivano la passeggiata in questo paradiso botanico incorniciato dai monti del Gruppo Tessa.

Lo spettacolo del Fall Foliage ai Giardini è un vero e proprio tour emozionale alla scoperta di un evento naturale che attira ogni anno quasi 100.000 visitatori e che sarà in scena fino al 15 novembre, data in cui chiuderanno i cancelli e daranno appuntamento ai propri ospiti alla primavera 2014 con tante novità e sorprese.

 

Biglietto di
Tardo Autunno

b_600_0_16777215_00___images_0-ACARDINALI_0.AAGIACOMO_SISSI_schermata_08-2456517_alle_17.03.16.png

 

Per ammirare lo strepitoso fenomeno del Fall Foliage, dal 3 al 15 novembre sarà possibile acquistare il biglietto di ingresso ai Giardini di Castel Trauttmansdorff a soli 6,50 € a persona. Per bambini e ragazzi sotto i 18 anni l’ingresso è gratuito.


INFO

www.trauttmansdorff.it

Gli orari dei Giardini di Sissi:

dal 29 marzo al 31 ottobre dalle 9.00 alle 19.00 dall' 1 al 15 novembre, dalle 9.00 alle 17.00

Prezzi d’ingresso fino al 2 novembre compreso:

Biglietto singolo: 11 €
Biglietto per famiglie (2 adulti con bambini sotto i 18 anni): 25 € - Anziani: 9,50 €
Bambini, ragazzi, studenti e disabili: 8 €
Bambini sotto i 6 anni: ingresso libero
Gruppi (di almeno 15 persone, a testa): 8,50 €

 
Link correlati

La nostra pagina sull'Alto Adige

GuestCard: la card vantaggi per gli ospiti
di Merano e dintorni

Vacanze a Merano

Come arrivare

Il Meteo 

 

Articoli correlati

 Merano: Riaprono le Terme

8 Marzo: fatevi coccolare

Transumanza: tornano le pecore e le vacche

Spa & Wellness

Le Terme di Merano

 
I Giardini di Sissi sono su Facebook

Anche il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook

 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi