Messaggio

Sci e malghe a Rio Pusteria




Area vacanze sci & malghe Rio Pusteria
Autentica come la famiglia

 b_600_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_gja-druck-skischule-af-dsc7369.jpg 

RIO PUSTERIA, ALTO ADIGE - Febbraio 2018. Nello scrigno delle preziose montagne dell’Alto Adige, dove la Valle Isarco e la Valle Pusteria s’incontrano, si trova l’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria.

La destinazione offre le condizioni ideali per una vacanza sulla neve in famiglia e per chi cerca pace e tranquillità. Il turismo invernale in questa regione alpina è in continua crescita.

La filosofia alla base è molto semplice: rispettare e proteggere il carattere autentico della valle.


b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_5432.jpg

Il posto ideale per
una famiglia con i bimbi

L’area si trova tra la valle Isarco e la val Pusteria a pochi chilometri dalla capitale culturale della valle Isarco, la città storica di Bressanone.

La regione è formata da nove paesini dove poter vivere un’esperienza autentica a contatto con la natura, nella quiete alpina.

 b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_vgt.png

Rio di Pusteria, e circondario,
nella omonima Valle
 


Fra questi Rio di Pusteria, un borgo storico con graziosi negozi e caffè a pochi minuti dall’uscita autostradale di Bressanone.

Maranza e Valles sono le due note stazioni sciistiche con piste assolate e panoramiche.

 b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_castello-di-rodengo7.jpg

Il Castello di Rodengo


Ci sono poi le località di Spinga, Rodengo (di rilievo per l’omonimo castello e il sovrastante altopiano fra pascoli e baite), Vandoies, Vandoies di sopra, Vallarga e infine l’appartata e romantica Val di Fundres, tutte facilmente raggiungibili.

Non solo sci ma anche scoperta di un territorio poliedrico e ben conservato, con esperienze umane, culturali e sportive, tutte nel raggio di pochi chilometri, a raccogliere dei sapori ed atmosfere che solo l’Alto Adige può offrire.

Neve per tutti

 b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_6.png

Clicca qui


Gli sciatori hanno a disposizione più di 50 chilometri di piste per tutti i livelli di difficoltà, nei due comprensori sciistici di Gitschberg e Jochtal. Le discese sono ampie e soleggiate, offrono spazio sufficiente sia a chi muove i primi passi sugli sci, sia a chi vuole affrontare curve audaci.

  b_600_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_schermata_2018-02-05_alle_17.53.38.png

"Lo sci è una danza è la
montagna è il tuo partner."

(Anonimo) 

Ambiziosi giovani freeskier praticano i loro primi tricks sulla WoodyLine: un percorso con ostacoli, ponticelli, jumps e giochi di legno attraverso il bosco, aperto sia ai grandi che ai piccoli.

Nel suo complesso l‘area deve il suo nome alle 30 malghe alpine, ed è conosciuta per la sua cultura viva, fatta di tradizioni antiche, sapori contadini e per la purezza incontaminata del paesaggio.

 

b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_schermata_2018-02-05_alle_16.21.51.png

 

Altri divertimenti per tutta la famiglia sono offerti dalle sei piste da slittino e dalle quattro piste di pattinaggio, tutte naturali. Anche le visite guidate con racchette da neve, garantiscono un’esperienza speciale per famiglie e amici.

Tra queste, la caratteristica Malga Fane è una meta che vale davvero la pena di essere vissuta, anche in inverno.


b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_dec.png
                      La chiesetta a Malga Fane


Situata a 1.739 metri sopra il livello del mare, si trova alla fine della valle. Qui il tempo sembra essersi fermato.

Anche l’alpe di Rodengo-Luson rende indimenticabile una semplice gita di un giorno oppure di una notte di luna piena in occasione del Full Moon Dinner (solo su prenotazione).

Entrambe sono escursioni facili, ideali per grandi e piccini.


    Atmosfere gentili


b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_schlutzkrapfen_.jpg
Gli splendidi Schlutzkrapfen, ovvero le
mezzelune ripieni di spinaci e ricotta


Lungo le escursioni si è invitati ad assaporare le prelibatezze culinarie della cucina altoatesina. Knödel (canederli), Schlutzkrapfen (mezzelune ripieni di spinaci e ricotta), Topfenschmarrn (frittata dolce con ricotta) e lo strudel di mele vengono serviti nei tanti rifugi caratteristici, anche vicino alle piste, che accolgono i visitatori con gentilezza e genuina ospitalità.

 

b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_4.png

Un incomparabile tramonto
sulle montagne di Rio di Pusteria

La regione sciistica e alpina Gitschberg Jochtal punta l'attenzione volutamente sulla fornitura di servizi di prima qualità per le famiglie.

b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_abc.jpg

La tradizionale fiaccolata notturna

L’autenticità, la passione delle persone e la bellezza dei paesaggi sono beni che Maranza e Valles (i due centri principali) valorizzano e preservano per amore dei propri ospiti, a fronte dei numeri che invece si rincorrono in tante altre località altoatesine.

L'entusiasmo e la soddisfazione dei clienti grandi e piccoli sono fonte di orgoglio.

INFORMAZIONI
A PRIMA VISTA

Posizione

Immersa in uno scenario impareggiabile, fra castelli medioevali, dimore storiche e chiese, la regione sciistica e alpina Maranza-Valles si trova all'incrocio tra le valli Isarco e Pusteria, vicino alla cittadina culturale di Bressanone, in Alto Adige.


Paesi

b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_234.png

Rio di Pusteria d'estate


La regione è formata da nove paesi che invitano a godere della tranquillità e di un’esperienza autentica a contatto con la natura. Rio Pusteria è un borgo storico con graziosi negozi e caffè a pochi minuti dall’uscita autostradale (A 22) di Bressanone.

Gli altri centri di Maranza, Valles, Spinga, Rodengo, Vandoies, Vandoies di Sopra, Vallarga e Fundres sono tutti facilmente raggiungibili.

                                      Comprensorio

b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_frt.png

              
                                          Cima Lasta


L‘area sciistica Maranza-Valles offre 51 chilometri di piste ad un’altitudine dove la neve è garantita dai 1.300 fino ai 2.500 metri,16 moderni impianti di risalita, 2 scuole sci certificate e segnalate per essere particolarmente adatte ai bambini.

Tre parchi giochi per bambini con assistenza a tempo pieno, 1 snowpark e le piattaforme panoramiche Steinerma
ndl/Jochtal, Gitschberg e Cima Lasta con panorami mozzafiato su oltre 500 cime e montagna, completano l'offerta.

         Sport invernali

b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_kiuj.jpg

L'incomparibile paesaggio
della Valle Pusteria


Sci alpino, snowboard, sci di fondo, sci alpinismo, escursioni con le ciaspole, slittino, pattinaggio sul ghiaccio e slittate con cavalli.

L’area vacanze sci e malghe Rio Pusteria offre grandi opportunità di divertimento per tutti, appassionati sciatori, amanti dell’outdoor e semplici “snowlovers” in cerca di attività alternative allo sci.

                                             Famiglie

b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_q.png

L’area vacanze sci e malghe Rio Pusteria
è una delle migliori aree sciistiche per bambini d’Italia

A Maranza, per imparare a sciare giocando, c’è lo Zwergele Winterwelt con 3 tappeti magici, una pista di tubing, scivoli e tanti strumenti didattici per un approccio friendly e sicuro allo sci.

b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_bghn.jpg

Un paradiso per i bimbi

A Valles, il Bambino Club offre animazione da una parte e vera e propria scuola di sci dall‘altra.

Il Kinderland è uno spazio delimitato con 4 tappeti magici, il Bambino Express (motoslitta con rimorchio), la tenda Bambino, una pista di tubing e il bunging tunnel.

 

b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_cdf.jpg

 

In quota, invece, all’uscita della cabinovia Nesselbahn di Maranza, c’è il Kinderwelt, uno spazio dedicato per le prime prove dei più piccoli.

                                    Baite e ristoranti

La tradizione gastronomica è un high light di questa regione che deve appunto il suo nome, “Area di vacanze sci & malghe Rio Pusteria”, dalle 30 malghe presenti intorno al monte Gitschberg, di cui circa 20 aperti d’inverno.

 

b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_bai.jpg

 Le baite sono le principali
mete di escursioni

 La vita contadina di montagna, le antiche tradizioni e la purezza genuina del paesaggio sono le radici della cultura altoatesina.

Le baite sono le principali mete di escursioni anche d’inverno, raggiungibili lungo sentieri segnalati con le ciaspole, gli sci oppure più comodamente con gli impianti.

Soggiorni

b_500_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_well.png


I turisti incontrano un’ampia offerta di accoglienti appartamenti vacanze, alberghi di tutte le categorie (fino ai 4 stelle superior wellness), agriturismi e pacchetti convenienti dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

https://www.riopusteria.it/it/area-vacanze/alloggi/ricerca-alloggi.html

 b_200_0_16777215_00___images_000-AAAAAA_1.KAROLIN_1.rio_i.png

Info https://www.riopusteria.it/it/area-vacanze.html            
      
www.riopusteria.it

Link corrrelati

Come arrivare in Val Pusteria

La nostra pagina sull'Alto Adige/Sud Südtirol

Il Meteo A Rio di Pusteria

Articoli correlati

Quellenhof Resort: una rinnovata magia

Tirolo: l'incanto dello Stubai

Snowbike®? Che passione!

L'Hotel Sassongher si prepara alla stagione estiva

Confort stellare al Quekkenhof Resort

Luxury Lifestyle in The Dolomites

Südtirol - Alto Adige? Neve e tacchi a spillo...
Simposio del Gewürztraminer 2013
I Giardini di Sissi a Merano

Le vacanze le faccio nel Maso...

La Valle dell'Acqua


Romantik fine settimana

Val Pusteria: a Casteldarne

Familienhotels Alto Adige -Südtirol

Spa & Wellness


Il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook

Anche Rio Pusteria è su Facebook!


Giacomo Danesi, Direttore del Magazine
Il Gazzettino del Viaggiatore, è socio Neos.

http://neosnet.it/

b_150_0_16777215_00___images_0-AA.CONFBS_0-ENTELA_schermata_2017-12-05_alle_05.51.24.png

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi