Messaggio

Capodanno 2013 sul Danubio e sul Reno




 b_500_0_16777215_00___images_0.DANESI_CROCIERE_budapest.jpg

Budapest
Il Ponte delle Catene
 

CAPODANNO SUL DANUBIO

O SUL RENO  

"Libiam libiamo, ne' lieti calici,
che la bellezza infiora;
e la fuggevol fuggevol'ora
s'inebrii a voluttà.
Libiam ne' dolci fremiti
che suscita l'amore,
poiché quell'occhio al core
Onnipotente va.
Libiamo, amore; amor fra i calici
più caldi baci avrà."
 

Così canta Alfredo brindando a tempo di valzer nella Traviata di Giuseppe Verdi. Danubio, valzer, brindisi, Budapest a capodanno tutto insieme? E' possibile!  

Un Capodanno insolito e accattivante da trascorrere a bordo di una lussuosa nave che scivola placida sulle acque del magico Danubio o del Reno fiabesco! Brindare con una coppa di champagne al 2013 in crociera sul Danubio e sul Reno è certo un modo originale ed elegante per salutare il 2012 che se ne va.

D'accordo che il bel Danubio Blu è solo una favola. Ma il pensiero di naviagare sul Danubio e ammirare l'incanto di città come Vienna, Budapest e Bratislava, senza contare Passau e Melk, è un'idea da prendere in seria considerazione.


Emozionante sarà sentire parlare tante lingue diverse sulle sue rive, dalle quali godere scorci panoramici unici e tipici dei vari paesi, ognuno  più spettacolare dell'altro. 

 

b_500_0_16777215_00___images_GIGLIOLA_nationalpark-donauauen--d.jpg

Da Vienna a Bratislava,
Paesaggi fiabeschi modellati nel tempo dalla natura:
Le Donauauen, un intreccio di boschi e radure erbose.


Il Danubio è senza dubbio il più europeo di tutti i fiumi del continente, secondo per lunghezza solo al Volga,  con i suoi 2902 km. Conosciuto nella storia come una delle frontiere dell'Impero romano, il fiume corre lungo i confini di dieci paesi: Germania, Austria, Slovacchia, Ungheria, Croazia, Serbia, Bulgaria,  Romania,  Moldavia  e Ucraina.

 

1.prater%20vienna.png

 Vienna
Il Prater

La città di Vienna è stata residenza imperiale per più di sei secoli ed è una
città fortemente segnata dal segno degli Imperatori d'Asburgo. La capitale austriaca, che rievoca il ritmo del valzer e la forma della famosa ruota del Pater, deve il suo fascino anche ai suoi magnifici monumenti, al ricordo che gli Asburgo hanno lasciato nella ricchezza di palazzi e castelli e alla sua tradizione musicale, mantenuta dall’Opera e dalle sue illustri formazioni musicali.

 

b_500_0_16777215_00___images_0.DANESI_CROCIERE_passau.jpg

  Passau - Baviera, 
Qui avviene l'incontro tra Danubio (Ovest) 
Inn (Sud) e Ilz (Nord)

Passau, splendida città ex principato vescovile sorta, alla confluenza dei fiumi Donau, Inn e Ilz provenienti da tre punti cardinali diversi, da un insediamento romano fu ricostruita dopo un incendio nel 1662 in stile barocco da mastri ed artisti italiani. Nel Duomo di San Stefano si può ammirare l’organo tra i più grandi del mondo.

 

b_500_0_16777215_00___images_GIGLIOLA_OASIGLUTINE_ms_amadeus_royal.jpg
 La nave della Lüftner
"Amadeus Royal"

Dunque, partenza il 29 dicembre 2012 e per 6 notti via dalla folla, a bordo dell'Amadeus Royal o della Amadeus Diamond.


L'itinerario? Passau, Vienna,
Budapest, Bratislava, Melk, Passau
 


La quota di partecipazione? A partire da 882 euro a persona: crociera in pensione completa con sistemazione in cabina doppia esterna, selezione vini bianchi e rossi a cena, cocktail di benvenuto, cena di benvenuto e cena di gala, intrattenimento a bordo, direttore di crociera multilingue, tasse portuali e locali.

 

b_500_0_16777215_00___images_GIGLIOLA_amadeus_club.jpg
L'Amadeus Club

E il tempo a bordo delle unità Lüftner sarà uno dei più inaspettati piaceri. A disposizione Fitness Center e mini golf, trattamenti benessere presso il Vital Club e Salone di bellezza. Per ammirare l’Europa da una prospettiva insolita e meravigliosa, l’accogliente ponte sole con chaise longue e Lido Bar.

Se siete alla ricerca di un momento di relax scegliete l’Amadeus Club e abbandonatevi ad una avvincente lettura o visitate l’Internet Cafè per raccontare agli amici le avventure vissute.

 

princess%20reno.jpg

 L"Amadeus Princess"
in crociera sul Reno


La parola Reno in tedesco derava da "rinnen"- scorrere:  mai termine fu più appropriato per coniugare  un viaggio dalle mille sfaccettature dove cultura, cucina, storia e natura si alternano armoniosamente.



b_500_0_16777215_00___images_GIGLIOLA_valle-reno.jpg

Un bello scorcio della
valle del Reno

La bellezza e la storia della Valle del Reno  sono state riconosciute del 2002 dall'Unesco come patrimonio mondiale dell'umanità e la navigazione rappresenta il modo ideale per godere di  panorami d'incanto che, nei secoli hanno ispirato numerosi poeti, scrittori e pittori europei.

Nel 1774 il viaggio sul Reno di Goethe viandante  diede inizio all'epoca del romanticismo, divenendo rapidamente uno dei principali punti di attrazione per tutti i turisti  europei ed ancora oggi il fascino di questo fiume,  non mancherà di conquistare il viaggiatore che percorrendone il corso  ricco di anse saprà ritrovare suggestioni antiche.


goethe1.jpg

Il sommo Goethe

Chi pensa alla crociera sul Reno come a un itinerario di secondo piano, sbaglia di grosso. Località come Magonza, patria di Gutenberg, Strasburgo o Spira, solo per citare tre nomi,  son più che sufficenti per mettere in imbarazzo chiunque sulla scelta tra le due crociere. 



duomo-colonia5.jpg
L'Arca dei Re Magi nel Duomo di Colonia
il sarcofago più grande d'Europa


Colonia è la più vecchia delle metropoli tedesche deve la sua origine all'imperatrice Agrippina che la fondò La sposa dell'imperatore Claudio nata ai bordi del Reno aveva fatto della sua "colonia" una città nell'anno 50 d.C.


Ancora oggigiorno si possono trovare a Colonia tracce di epoca romana tra i quali il mosaico di Dioniso nel museo romano-germanico, resti dei bastioni romani e dell'acquedotto che riportava acqua di sorgente alla città.

b_400_0_16777215_00___images_remote_gutenbeerg_fust_e_dchofffer.jpg

  Gutenberg con i soci
Fust e Schöffer, 1450 – Magonza.


Spira, per inciso, è una città  di grande importanza storica e culturale. La sua imponente cattedrale, nella quale sono sepolti  nella Cripta personaggi come Corrado II del Sacro Romano Impero († 1039) e la moglie Gisella di Svevia († 1043); Enrico III del Sacro Romano Impero († 1056); Enrico IV del Sacro Romano Impero († 1106) e la moglie Berta da Torino († 1087); Enrico V del Sacro Romano Impero († 1125); Beatrice di Borgogna († 1184), seconda moglie di Federico Barbarossa, e la loro figlia Agnese di Hohenstaufen; Filippo di Svevia († 1208) e la moglie Irene Angelo; Rodolfo I del Sacro Romano Impero († 1291); Adolfo I del Sacro Romano Impero († 1298) e Alberto I del Sacro Romano Impero († 1308). Dal 1981 è inserita nella lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

 

La crociera nel cuore dell'Europa Capodanno sul Reno, 7 notti con Amadeus Princess, partirà da Colonia il 28 dicembre 2012.


L'itinerario? Colonia,
Coblenza, Boppard,
Mannheim, Spira, Strasburgo, Basilea, Breisach,

Rüdesheim, Magonza, Colonia.


 il%20gazzettino%20del%20viaggiatore%20-.png

  La nave della Lüftner 
"Amadeus Princess"


Quota di partecipazione a partire da 1.092 euro a persona. La quota comprende: crociera in pensione completa con sistemazione in cabina doppia esterna, selezione vini bianchi e rossi a cena, cocktail di benvenuto, cena di benvenuto e cena di gala, intrattenimento a bordo, direttore di crociera multilingue, tasse portuali e locali. 


A proporre questo insolito e accattivante modo da trascorrere il Capodanno a bordo di una lussuosa nave sono Gioco Viaggi, Tour & Cruise Operator.

 
 

Link Correlati 

Documenti prego!

Dove siamo nel mondo

Per non smarrirsi nel Mondo

Io prima di partire mi assicuro...

Io parto in crociera...

Il bagaglio del perfetto crocierista

Budapest 

Vienna 

Bratislava

Articoli Correlati

Danubio: il mistero della sua nascita

Con chi andare 

Gioco Viaggi, Tour & Cruise Operator

La flotta della Lüftner 

Il Gazzettino del Viaggiatore è su Facebook!

 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi