Messaggio

Cecoslovacchia: 1918 - 2018: la Storia di due Paesi (2)




Repubblica Ceca e

Repubblica Slovacca:
Due Paesi in festa

 b_500_0_16777215_00___images_0-AA.CONFBS_0-ceca_cs.jpg


Repubblica Ceca Gennaio 2018 - Nel precedente articolo abbiamo ricordato come nel corrente anno 2018 ricorre il centenario della fondazione della Cecoslovacchia, che dal 1993 è scissa pacificamente nella Repubblica Ceca e Slovacca.  Naturalmente questa ricorrenza sarà nella Repubblica Ceca degnamente ricordato con manifestazioni apposite.

 b_500_0_16777215_00___images_0-AA.CONFBS_0-ceca_2.png
La bandiera della
Repubblica Cecoslovacca


L’evento clou delle celebrazioni sarà una grande mostra collettiva, in programma prima al Castello di Bratislava e poi al Museo Nazionale di Praga, che tratterà il periodo successivo alla fondazione della Cecoslovacchia, la costruzione della Repubblica, le divisioni interne e le manifestazioni per l’autonomia, il ripristino postbellico di uno Stato ancora congiunto, la dittatura comunista e la sua caduta, quindi la trasformazione della Federazione nelle due Repubbliche ceca e slovacca.

 

b_500_0_16777215_00___images_0-AA.CONFBS_0-ceca_80.jpg

 Olomouc: un'ala del Museo d'arte
Moderna della famosa città Ceca

 Tra gli eventi collaterali cui La Repubblica Ceca sta lavorando, ci sono poi la mostra “Made in Czechoslovakia 1918-1992 – l’industria che conquistò il mondo” prevista al Museo Tecnico Nazionale di Praga e un progetto in collaborazione con partner slovacchi, ungheresi e polacchi per la presentazione, al Museo d’Arte di Olomouc, dei movimenti artistici e delle tendenze in Europa centrale nel 1918. 

rf.png

Il frontespizio del manoscritto della celebra
opera di Smentana dedicata al fiume di Praga: la Moldava

 

E ancora: il concerto all'aperto dell’Orchestra Filarmonica Ceca, durante il quale sarà eseguita l'opera di Janáček “La volpe astuta a Praga e New York”, e la mostra Bedřich Smetana – La mia patria”, incentrata sulla figura patriottica del compositore ceco, vissuto nel XIX secolo e noto al mondo intero per aver dato poeticamente voce – con l’omonima, celeberrima sinfonia - alla Moldava, il fiume di Praga che è anche il fiume nazionale del popolo ceco, simbolo della sua identità culturale.

 

bedich-smetana-picture.jpg

Un francobollo dedicato al compositore Bedřich Smetana
emesso dalle poste della Repubblica Cecoslovacca


Tradizionalmente, poi, il 28 ottobre di ogni anno vengono aperti eccezionalmente al pubblico i luoghi del potere e della politica a Praga: la Camera dei Deputati, il Senato, la residenza del sindaco, Villa Kramar (residenza del primo ministro) e gli spazi di rappresentanza della Casa Municipale.

 
Memoriale: non stop
Gli eventi da non perdere

b_500_0_16777215_00___images_0-AA.CONFBS_0-ceca_er.png

Clicca qui!

 

Al di là delle iniziative estemporanee, l’invito è a scoprire le testimonianze permanenti di quel periodo in Repubblica Ceca. In una sorta di sconfinato museo diffuso, l’itinerario sulle tracce della fondazione della Cecoslovacchia e del suo cammino verso l’indipendenza conduce in diversi luoghi del territorio ceco.

Nel ventennio della Prima Repubblica, infatti, la Cechia visse un considerevole sviluppo non solo economico ma anche culturale, divenne uno dei centri principali della vita moderna europea e fu culla di imprenditori, industriali, architetti, designer e artisti di fama internazionale.

 

100 anni di Repubblica:
I tesori della
Repubblica Ceca

 b_400_0_16777215_00___images_0-AA.CONFBS_0-ceca_frt.png

Clicca qui!

 

Imprescindibili allora le visite ai capolavori dell’architettura funzionalista, alle case automobilistiche Skoda e Tatra, allo stabilimento calzaturiero Bat’a ma anche alla città ideale di Zlin così come la concepì il suo fondatore, ai laboratori del leggendario cristallo artistico di Boemia, alle gallerie che raccolgono le opere di Mucha, Kupka e Filla.

E ancora i luoghi frequentati dal primo presidente di Cecoslovacchia Masaryk, alle futuristiche interpretazioni architettoniche di Loos, Gocar e Kotera, alle fortezze di frontiera che dovevano proteggere il nuovo Stato e naturalmente ai monumenti di Praga legati al totalitarismo…

 ft.png

Scarica le brochure


Ma anche alle caffetterie, i locali, i musei, gli atelier e tutti quei luoghi dove con l’indipendenza esplose la vivace vita culturale che ancora caratterizza la Repubblica Ceca.

Per dettagli, spunti, calendari, tour legati alle celebrazioni del centenario sarà sempre di estrema utilità il sito ufficiale dell’Ente Nazionale Ceco per il Turismo: www.czechtourism.com  


                                                                                  2. Fine

Info: Ente Nazionale Ceco per il Turismo 
Via G. B. Morgagni 20, 20129 Milano 
Tel.:+ 39 02 20422467    

Sito Web
www.czechtourism.com
www.kudyznudy.cz

Informazioni pratiche

Link correlati

Dove siamo nel Mondo           

Documenti prego! 

Io prima di partire mi assicuro

La nostra pagina sulla città di Praga

... e sulla Repubblica Ceca

Il meteo in Repubblica Ceca

Link corrrelati

Cecoslovacchia: 1918 - 2018: la Storia di due Paesi (1)

Sulle orme di San Giovanni Nepomuceno
   

Olomuouc, perla barocca 

Il Barocco Ceco: che passione!

Buon Natale, Natale buono in Repubblica Ceca


Repubblica ceca: un Patrimonio dell'Umanità

Praga Caput Regni

Il Barocco ceco in tutti i sensi

 Mai pensato di farlo in bicicletta?

#La Repubblica Ceca Slow, in sella alla bicicletta


#I Settecento anni di Carlo IV

Percorsi in bicicletta in Repubblica Ceca

Invito a Corte: una Reppublica Ceca da Re

Praga: la Città d'Oro e le sue maratone  

Repubblica Ceca: le radici cristiane

Moravia Meridionale: sulle orme della Fede

Il Patrimonio dell’Unesco nella Repubblica Ceca

Dove fu inventata la zolletta di zucchero?
A Dačice, nella Repubblica Ceca

Boemia Occidentale: il fascino dei Castelli

 
Su Facebook! 

Ente Nazionale Ceco per il Turismo 

Repubblica Ceca e Slovacchia in Foto   

Il Gazzettino del Viaggiatore 


Giacomo Danesi, direttore 
del Magazine Il Gazzettino
del Viaggiatore, è socio Neos.

b_200_199_16777215_00___images_0-AA.GUSTOSAPORTI_0-00Zuzana_PRAGAREGIME_neos_1.png


http://neosnet.it/ 

Magazine di Turismo e varia umanità.
Direttore Responsabile Giacomo Danesi